martedì 11 ottobre 2016

NETTUNO: INFAME E SACRILEGO FURTO DELLA STATUA DI SANTA BARBARA.




La Sezione di Nettuno dell’Associazione Nazionale Artiglieri d’Italia desidera esprimere il proprio sdegno ed il proprio dolore per l’atto vandalico perpetrato da alcuni ignoti nella notte tra il 6 ed il 7 ottobre scorsi: il furto della Statua raffigurante Santa Barbara posta sul monumento a Lei dedicato, situato a Nettuno in Piazza Cavalieri di Vittorio Veneto fin dal 5 maggio 1985. Essa fu donata dal Gen. Giorgio Pilieri in ricordo del padre Vittorio, su progetto del Gen. Luigi Calcagno, alla nostra Associazione che la donò a sua volta alla Città di Nettuno, tant’è che sulla lapide è scritto: “NETTUNO A S. BARBARA”. Come noto, la Santa Martire è la Celeste Patrona degli Artiglieri, dei Marinai, dei Genieri, dei Minatori, dei Vigili del Fuoco, dei Tecnici di Armi e Munizioni e di quanti hanno a che fare con armi ed esplosivi: ciò amplifica il vile atto facendolo definire un’onta che accomuna alla nostra Associazione anche tutta la Città di Nettuno, definita “La culla dell’Artiglieria Italiana”, e tutti i suoi cittadini, in quanto sede, fin dal 1888, del 1° Reparto di Artiglieria del Regio Esercito Italiano e della Regia Scuola di Tiro di Artiglieria, per giungere ad oggi sede di un importante Centro di Esperienze di Artiglieria qual è l’Ufficio Tecnico Territoriale Armamenti Terrestri (U.T.T.A.T.) altresì conosciuto come il “Poligono”. Nella speranza che l’esecrabile ed infame furto sacrilego abbia profondamente toccato le anime di ognuno, invito caldamente gli autori al ripensamento e quindi alla restituzione della Statua per ricollocarla al posto che le spetta. Invito, altresì, tutti i cittadini di Nettuno, noi Soci dell’A.N.Art.I. compresi, ad iniziare dal primo ad essere più presenti ed attivi nei confronti dei simboli della Patria, della Famiglia e della Religione perché essi rappresentano tutt’ora quegli alti valori che fanno di una società una società civile, giustamente sociale e moderna: quanto accaduto è appunto il frutto della mancanza di detti valori. Ringrazio pubblicamente tutti coloro che ci hanno espresso vivi sentimenti di vicinanza e di solidarietà.
Cav. Walter Vicini
Presidente della Sezione di Nettuno dell’A.N.Art.I.


Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica