sabato 16 aprile 2016

Visita Pastorale di s.e. il Cardinale Paul Poupard a Nettuno in occasione del suo 37° d’Arcivescovato.








Giovedì 14 aprile a Nettuno l’attesa visita di S.E. il Cardinale Paul Poupard. S.e. al suo arrivo ha fatto visita al Centro Naturalmente ONLUS accolto dal presidente Mario Taurelli in un clima di gioia salutando e abbracciando la famiglia del centro e il Parroco Don Massimo Silla. S.e. il Cardinale ha proseguito la sua visita presso la chiesa di San Francesco e Bartolomeo in Nettuno per presidiare la Santa Messa assistito da Don Angelo, Don Raimondo, Don Francesco, Don Giovanni, allietate dalle musiche del giovane musicista Carlo Belleudi. Ad attenderlo c’erano i rappresentanti dei comuni: Il commissario prefettizio dott.sa Rafaela Moscarella per il comune di Nettuno e l’assessore alle politiche Sociali del Comune di Anzio. Per L’Aeronautica Militare erano presenti il Comandante della 4ª Brigata Telecomunicazioni il Generale Giuseppe Sgamba, il Col. Francesco Martinadonna e il Cap. Samuele Maria Giorgio che ha curato il cerimoniale. Per il Comando Generale delle Capitanerie di Porto in rappresentanza dell’Ammiraglio Vincenzo Melone era presente il Capo del Compartimento Marittimo di Roma C.V Vascello (CP) Fabrizio Ratto Vaquer, il Comandante del Porto di Anzio T.V. (CP) Alessandro Cingolani, per la  Marina Militare il 1° Maresciallo Carlo Camisa della s.s. VV di Anzio. Il Comandante dei Vigili Urbani di Nettuno Antonio Arancio, i Carabinieri delle stazioni di Anzio e Nettuno, e l’Esercito Italiano e il dirigente del Commissariato di Anzio-Nettuno Antongiulio Cassandra. Per le Associazioni presenti: L’A.N.M.I. a Polizia di Stato, i Granatieri di Sardegna, cittadini e oltre sessanta bambini delle Suore Filippini di Nettuno che hanno fatto da splendida cornice alla cerimonia. Il presidente Edilio Marozzini del centro anziani “Salvini” di Anzio ha ringraziando S.E. evidenziando ai presenti i valori della famiglia costituita da un padre, una madre e i figli. Andrea Cafà ha ringraziato s.e. rilevando l’importanza della cultura e della memoria della quale il Cardinale Paul Poupard n’è sostenitore e divulgatore. L’evento organizzato dall’Associazione Culturale Turistica “Pungolo Club” in occasione dell’inaugurazione del Premio Internazionale prima edizione dedicato al Navigatore Antartico com. Giovanni Ajmone Cat e al suo veliero “San Giuseppe Due”. Il premio è stato ideato dal presidente Andrea Cafà e dal cav. dott. Mauro Tongiorgi delegato ai rapporti e rappresentanze istituzionali, la scultura bronzea è stata  realizzata dal noto scultore Maestro Egidio Ambrosetti che ha reso disponibili le sue opere in mostra presso le storiche sale del  forte Sangallo per tutto il mese di aprile aperta ai visitatori con ingresso libero. Il premio inaugurale è stato Conferito a S.E. il Cardinale Paul Poupard fondatore del dicastero della cultura, al Generale Euro Rossi dell’Aeronautica Militare per la sua opera letteraria storica  “Il nido d’aquile”, al cav. dott. Mauro Tongiorgi e al Presidente Andrea Cafà. Hanno conferito il pregiato premio il Gen. Giuseppe Sgamba, il C.V (CP) Fabrizio Ratto Vaquer e il M. Egidio Ambrosetti alla presenza d’autorevoli rappresentanze e cittadini, inoltre sono stati conferiti importanti riconoscimenti: All’ammiraglio Francesco Loriga e al com. Tito Mancini che hanno seguito con notevole impegno le vicende del M/V “San Giuseppe Due” e degli encomi alle associazioni presenti. A seguire la benedizione di S.E. alla statua restaurata della “Madonna Fonte della Divina Grazia”. Il restauro  realizzato grazie ad una donazione voluta dal rev. Don Angelo Guarcini già Parroco di S. Anna presso Piazzale Michelangelo (Zona Scacciapensieri), accolto da una festosissima presenza di bambini dell’istituto rev. suore Stigmatine di Nettuno, che con le loro insegnanti hanno cantato alcuni inni alla Madonna, inoltre erano presenti le rappresentanze delle confraternite  di Nettuno compresa quella di Sant’Anna con il Parroco Don Claudio e i cittadini della zona. Termina la visita di S.E. alla Madonnina e alla struttura della Marina di Nettuno dove  S.E. è stato accolto dal Presidente Bruno Macciocchi e il comitato. Si ringraziano il dirigente alla cultura di Nettuno dott. Gianluca Faraone, gli operatori del Forte Sangallo per la loro disponibilità e collaborazione, il Comando dei Vigili Urbani e l’Ufficio segreteria del Comune di Nettuno. Un particolare ringraziamento agli sponsor che a diverso titolo hanno contribuito al sostegno dell’evento: Ristorante Moy Cafè, Pizzeria L’Archetto, Trattoria Romolo, Fiori e Piante di Ferrara, Cantina Casa della Divina Provvidenza, Albergo Garda Anzio, Centro Casa Polverini e tutti quelli che hanno partecipato alla riuscita dell’evento.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica