giovedì 2 luglio 2015

Il kitesurf protagonista dell’estate alla Marina di Latina.




Anche quest’estate gli appassionati di kitesurf avranno a disposizione una spiaggia dedicata al lido di Latina dove dare sfogo alla loro grande passione in completa sicurezza e senza il rischio di incorrere in multe salate o addirittura al sequestro dell’attrezzatura. Il Comune di Latina, infatti, ha concesso una kitebeach della lunghezza di sessanta metri a Capoportiere da utilizzare anche come canale d’uscita per raggiungere la distanza obbligatoria dalla riva di 250 metri. L’utilizzo della kitebeach, l’unica su tutto il litorale, è libero per gli appassionati dotati però di un’assicurazione per la responsabilità civile: un nuovo passo verso la sicurezza e la tutela di chi pratica questo sport e degli altri bagnanti. La gestione della spiaggia è stata affidata all’Associazione Kitesurf Italiana, presieduta dal maestro Antonio Gaudini, che si occuperà dell’assistenza, della sicurezza e del rispetto delle regole all’interno della kitebeach. “Ringrazio le istituzioni cittadine – dichiara Antonio Gaudini – per averci concesso questo spazio per svolgere in libertà e sicurezza questa affascinante disciplina sportiva che conquista sempre più appassionati del vento, del mare e della natura. Questo sport ha trovato nel lungomare di Latina una delle location più importanti d’Italia, grazie alle favorevoli condizioni del vento, in grado di attrarre praticanti da tutta la penisola durante tutto l’anno. Grazie al kitesurf la Marina di Latina si popola di sportivi e di colori anche in inverno creando le condizioni per un movimento economico importante”.  Il kitesurf a Latina ha conosciuto una crescita rapida grazie ad un’attività di oltre 15 anni svolta dall’Associazione (che ha sede in Strada Lungomare 30) che, sotto la guida del maestro Gaudini e d’istruttori federali, ha insegnato le tecniche di questo sport a centinaia d’appassionati, dai bambini di 10 anni agli adulti letteralmente conquistati dalla sua spettacolarità. Il corso per imparare, infatti, è abbastanza semplice e rapido, si svolge in sei lezioni, una teorica sui venti e i termini tecnici, e cinque pratiche per imparare a manovrare la vela e poi a coordinare i movimenti sulla tavola da surf. Tutti quelli che vogliono avvicinarsi a questa attività per un’estate dinamica e sportiva possono consultare il sito www.kitesurflatina.it oppure telefonare al numero 3394442845.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica