martedì 26 maggio 2015

Latina: Gala di beneficenza a Villa Zani, 28/6/15.



E’ incredibile il lavoro di ricerca capillare, selezione e contatto della squadra di Latina va in scena, che già dalla prima edizione del gala di beneficenza che unisce solidarietà, spettacolo e celebrazione delle eccellenze pontine, aveva dimostrato una grande capacità d’organizzazione e comunicazione, ma per questa seconda edizione su cui si accenderanno i riflettori domenica 28 giugno nella splendida location di Villa Zani, in Via Zani 46, per sostenere al meglio l'attività della lilt, l’organizzazione sta letteralmente puntando alle stelle e già, perché non è certo sfuggita al team scatenato ed entusiasta la notizia dell'astrofisica di Latina, la trentenne Alessandra Mastrobuono Battisti, balzata agli onori del gotha scientifico internazionale per la pubblicazione sull’importante “Nature” della sua ricerca riguardante la “sorella” della Terra, cioè la Luna, nata a seguito di un violentissimo impatto tra la Terra e un pianeta chiamato Thwia, circa 4 miliardi d’anni fa. La Mastrobuono, da 3 anni lavora in Israele ed è ricercatrice presso il Technion a Haifa, ed è stata molto colpita dal fatto che le organizzatrici di Latina va in scena siano riuscite a mettersi in contatto con lei per invitarla alla serata di gala. "Con la semplicità e l'educazione che spesso compete più al genio che alla persona comune - spiega Alessia Sicari, responsabile dell'organizzazione - la Mastrobuono Battisti si è mostrata davvero lusingata dell'attenzione meritatissima che la nostra città le riconosce attraverso la manifestazione, e sta seriamente considerando di venire il 28 giugno per il ritiro del premio speciale a lei dedicato, anche per testimoniare la sua vicinanza e la sensibilità, soprattutto in quanto donna, verso l'importantissima attività della LILT, l'associazione che da venti anni assiste a livello medico e paramedico le persone malate di cancro, specialmente le donne colpite dal tumore al seno". "Il grande pregio di questa iniziativa - continuano le quattro organizzatrici - è proprio quello di dare alla nostra città l'occasione di costruire un senso d’identità comune, sentendosi parte di un grande progetto e di una città vissuta da grandi persone con il cuore grande. Avremo ospiti che mancano dal nostro territorio da tanto tempo, come il cantautore Enrico Giaretta, il regista teatrale Luciano Melchionna, il direttore nazionale de "Il Tempo", Sarina Biraghi e tantissimi altri che sveleremo più avanti. La presenza della Mastrobuono - terminano - andrebbe a segnare quel ponte di continuità tra Latina e il resto del mondo nel campo della ricerca scientifica, che l'anno scorso è stato tracciato proprio da Latina va in scena con Huston e il ricercatore Ennio Tasciotti, trentaseienne e già alla guida di un team di 30 ricercatori per curare il cancro con le nanotecnologie. Anche quest'anno puntiamo in alto: puntiamo alle stelle". Info: 3343242694.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica