martedì 6 gennaio 2015

SUCCESSO PER LA BEFANA SPRINT A ROCCA MASSIMA.




Tanto pubblico per la Befana lanciatasi in un volo “estremo”. Befana da primato quella di Rocca Massima che, per raggiungere i bambini, al posto della solita scopa, ha scelto un mezzo di trasporto davvero singolare: Flying in the Sky ovvero il volo dell’angelo. Intorno alle 16 ha spiccato un salto lungo quasi due chilometri e mezzo sfiorando la velocità di 150 chilometri l’ora; numeroso il pubblico giunto anche da varie province del Lazio per un evento che con buona probabilità diverrà un atteso appuntamento di richiamo. La vecchina, con tanto di scialle e caratteristico naso pronunciato, si è lasciata sistemare l’equipaggiamento dalla squadra di Flying in the Sky e, al termine del conto alla rovescia del direttore di volo, si è lanciata nel vuoto solcando il cielo, superando abitazioni e vallate per raggiungere in località Fevora i tanti bambini entusiasti che l’attendevano. Per ripagare di tanto calore, la Befana ha distribuito caramelle e dolciumi. “Ringraziamo la volontaria che interpretato il ruolo della Befana – hanno detto il presidente della Maxima, Franco Cianfoni, e il sindaco di Rocca Massima, Angelo Tomei –, il team di Flying in the Sky, la polizia municipale, la protezione civile, tutti coloro che hanno collaborato a questa bella iniziativa e soprattutto il pubblico che ha accolto così numeroso e con tanto entusiasmo e calore l’arrivo della Befana sprint”.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica