martedì 13 gennaio 2015

NETTUNO: ASSOCIAZIONE CULTURALE ”IBIS-ONLUS” – ATTIVITA’ 2015.




L’Associazione Culturale “IBIS-Onlus” è nata nel 1983 dal “Gruppo Promozione Locale Arte e Artigianato” divenuto in seguito “Gruppo di Ricerca d’Arte e Artigianato”. Da subito, la sua azione si concretizza in un forte impegno culturale con apertura sull’intero territorio comunale e a volte anche oltre. Ne consegue che, con le sue molteplici iniziative culturali cui hanno partecipato anche artisti di fama internazionale, l’Associazione si è fatta notevolmente apprezzare tanto da porsi come punto di riferimento territoriale nell’ambito della divulgazione e sviluppo arti figurative nelle sue molteplici varietà, infatti, nei laboratori siti a Nettuno in Via Menni n. 2 (già Divina Provvidenza), si coltiva l’arte per la Ceramica (Tecnologia dell’argilla, Impasto, Modellazione, Decorazione, Tornitura e Cottura), l’arte per l’Ebanisteria (Tecnologia del legno, Tecniche di costruzione, d’intaglio e d’intarsio, Esercitazioni di Tornitura e Restauro del mobile di legno), l’arte per il Disegno, la Pittura e la Scultura (Teoria e Tecnica del colore, pittoriche, della visione e Tecnica dell’acquarello), l’arte per l’Oreficeria (Tecnologia dei metalli, Modellazione in cera, Costruzione a banco, Sbalzo e Cesello, Smalti a fuoco, Incisione e Fusione centrifuga) e l’arte Teatrale (Introduzione a quelle performative, Scoperta delle qualità espressive e delle energie creative, Studio delle possibilità gestuali, vocali e drammaturgiche dell’insieme e del singolo e Raccolta materiale prodotto e Realizzazione di un’opera inedita); infine, ma non certo ultime per l’interesse che stanno suscitando da qualche tempo a questa parte in molti giovani, vi sono l’Insegnamento per il Riciclaggio di materiali vari e l’arte della Veleria o Scuola Cantieremare (corso propedeutico al mestiere di “Maestro d’ascia”), dato che il mare rappresenta per il nostro territorio la “specificità”: Tutte meravigliose materie insegnate “con il cuore in mano” da provetti professori provenienti da svariate località nazionali, capitanati dall’instancabile e vulcanico Presidente della “IBIS-ONLUS”, prof. Ferdinando Fornaro. La programmazione delle iniziative culturali per l’anno 2015, appena iniziato, è nutritissima d’eventi; sono, infatti, previste rappresentazioni teatrali e concerti di musica con cadenze mensili, nei locali della sede dell’Associazione e, durante una particolare settimana dedicata, saranno in programma presso il Forte Sangallo Mostre e Concerti d’Arte e Musica. L’attività dell’Associazione culturale “IBIS-ONLUS”, ben “sostenuta” dal presidente Fornaro, si sta svolgendo in modo quasi frenetico, visto il vasto programma che si ha in mente di sviluppare nell’anno: basti pensare che soltanto nei Laboratori Teatrali sono impegnate (di solito in contemporanea) per allestire i propri spettacoli ben tre Compagnie; dette piece saranno rappresentate nei locali stessi della sede dell’Associazione. Per la cronaca, una delle predette Compagnie teatrali è composta interamente da allievi del viciniore Istituto Professionale per i Servizi Commerciali Socio-Sanitari e le Produzioni Industriali Artigianali “Colonna-Gatti”, che ha sede a Nettuno in Via Orsenigo n. 1. Fanno parte della programmazione 2015, come visto sopra, alcuni concerti di musica di diverso genere musicale, che spaziano dal Jazz al Rock, dal Popolare per finire al Rock Alternativo, insomma, ce ne sarà per tutti i gusti ed anche per “palati sopraffini”. Saranno presenti in detti concerti alcune Band, già conosciute perché si sono esibite in anni precedenti in altri concerti per l’”IBIS”, quali i “Killers of Cortez”, band dall’esplosivo Rock Alternativo, quali i “Let Quartet, etno jazz Band che fa incontrare sonorità jazz, ritmi latini e suoni popolari; quali l’Orchestra Malancia” che sperimenta sound senza tempo e spazio trattando temi musicali popolari d’epoche e luoghi diversi fino a giungere a veri eccelsi brani originali, quali i “Jeux Manouches”, quartetto swing che s’ispira al jazz “manouche” degli anni ’30 coniugando la sonorità e la creatività dello swing con il filone musicale del “valse musette” francese, insomma, un bel programma da veri “palati raffinati”. S’inizia il programma 2015, con il concerto musicale dei “Let Quartet”: ore 18 (in punto) di sabato 17 gennaio 2015 nei locali dell’Associazione “IBIS-ONLUS” siti a Nettuno in Via Menni n. 2 (già Divina Provvidenza). Per informazioni sull’attività dell’Associazione, per contatti diretti e per le iscrizioni ai corsi collegarsi al sito web www.ibisonlus.com oppure inviare un’e-mail all’indirizzo: info@ibisonlus.com, in altre parole recarsi nei locali dell’Associazione, dal lunedì al venerdì, dalle ore 16 alle 18.
Walter Vicini
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica