martedì 9 dicembre 2014

Sabaudia: La Gervasi replica al sindaco Lucci.




Alla luce delle esternazioni del Sindaco Lucci in merito alla piscina comunale di Sabaudia, “Cittadini al Lavoro” ribadisce fermamente la sua posizione. «Inutile strumentalizzazione del Sindaco – commenta il consigliere Giada Gervasi – Cittadini al Lavoro vuole che si realizzi la piscina per i cittadini. E’ una priorità per lo sport, ma anche per la salute. La nostra lista civica non ha mai sostenuto che una piscina si può realizzare con 100.000 euro. Il Sindaco mi stupisce: un amministratore, di lunga esperienza proprio nel settore dei lavori pubblici,   utilizza un evidente errore materiale  per propaganda e come il solito non da risposte concrete. Di tanti articoli apparsi sui vari quotidiani locali e anche online,  il Sindaco ha volutamente preso quello con l’errore materiale. Rimaniamo esterrefatti, ma forse il Sindaco legge solo una testata? Oppure, come il solito, si fraintende capziosamente per non dare risposte. Noi propendiamo per la seconda. A questo punto sorge una nuova domanda sulla base delle sue affermazioni: ma se si trattava di un intervento a partecipazione pubblica, perché sono stati espropriati terreni, perché sono state date consulenze e perché è stato preso un mutuo se poi il progetto non è mai nato perché nessun privato ha voluto partecipare? Forse perché oltre 5.000.000 (cinque milioni) erano un po’ troppi? Termino: Sindaco, noi non prendiamo in giro le persone come da Lei dichiarato. Prima di scrivere una tale affermazione sarebbe corretto verificarla attentamente e una volta capito che si è trattato d’errore, sarebbe opportuno e educato chiedere scusa. Può anche parlare della posizione che questa opposizione sta tenendo, ma se non è chiara, per il bene dei cittadini noi non abbiamo problemi a chiarirgliela in un confronto sereno e cordiale. La Piscina è una necessità per la nostra città. Stiamo tenendo un comportamento coerente con i nostri elettori, cosa che a Lei forse non piace. Ad oggi, tranne queste sterili  osservazioni, non ha ancora fornito risposte. Siamo sicuri però che in Consiglio Lei potrà dare maggiori informazioni (speriamo) senza attaccarsi a meri errori materiali. Ribadiamo (viste queste ultime esternazione) che siamo favorevoli alla realizzazione della piscina purché siano rispettate le regole e purché si utilizzino al meglio i soldi pubblici (meglio essere chiari, che volutamente fraintesi). Lei parla di proposta per il sito “Le Querce”. Bene aspettiamo che questa proposta sia sottoposta agli organi competenti. Noi non siamo contrari  alla proposta avanzata da Fratelli d’Italia, anzi è stato uno stimolo per un serio dibattito politico, ma abbiamo detto che è necessario un confronto. Confronto, che non abbiamo mai negato come Cittadini al Lavoro, anzi che abbiamo sempre chiesto. La piscina non deve far parte del libro dei sogni, ma di quello delle azioni».
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica