martedì 4 novembre 2014

Terracina: Incontro di pugilato Branco vs Jackiewicz, 22/11/14.




Dopo la conferenza stampa e nell’attesa dell’incontro di pugilato tra Gianluca Branco ed il polacco Rafal Jackiewicz, valevole per la corona europea dei pesi welter, che si terrà a Terracina (palazzetto dello sport Carucci) il 22 novembre 2014, registriamo l’ennesima soddisfazione del sindaco Nicola Procaccini:“Terracina sta diventando sempre più un palcoscenico importante a livello nazionale ed internazionale per la sviluppo eventi sportivi. Il 22 novembre prossimo, infatti, la città diventerà teatro di un incontro di pugilato tra Branco e Jackiewicz, che sarà ripreso e trasmesso in diretta dalle telecamere d’Italia1, dalla televisione polacca e da altre 44 tv, per una copertura mediatica mondiale. Siamo sicuri come amministrazione comunale di aver imboccato il giusto canale di sviluppo della nostra città, perché attraverso lo sport e con piccole somme di denaro si può raggiungere il grande pubblico e mostrare Terracina per quello che è: un luogo straordinario per una vacanza felice e non solo”. Dello stesso avviso del sindaco Procaccini l’assessore al turismo Gianfranco Sciscione “L’organizzazione di un grande incontro di pugilato Terracina l’aveva già sperimentata nel 1988 andando in onda su RAI2 con ottimi risultati d’ascolto, Ricordo che il regista di quell’incontro di pugilato fu il compianto De Pasquale, un amico che aveva sempre tenuto in alta considerazione la nostra città. Oggi più di ieri Terracina è attrezzata per accogliere simili eventi che portano in dote migliaia di sportivi. Il nostro palazzetto dello sport, infatti, può accogliere oltre 1.000 spettatori. Avere poi una grande platea televisiva di livello mondiale non può che far bene all’intero settore turistico della città e del comprensorio”. Sulla stessa scia di sindaco e assessore allo sport, è il commento del delegato allo sport Francesco Zicchieri “Terracina e la sua amministrazione comunale negli ultimi anni sta mostrando una notevole capacità nell’organizzazione di grandi eventi, ricordo soltanto per essere esplicativo il campionato del mondo d’offshore, che ha catalizzato l’attenzione sulla città di circa 100.000 presenze giornaliere, oltre ai riflessi filmati delle 100 televisioni nazionali e mondiali collegate all’evento. Un’ultima sottolineatura: tra Terracina ed il pugilato c’è sempre stato grande amore. Una città che ha dato a questo sport tanti campioni e che oggi tenta di rinverdire quella grande epopea”. Ad intervenire in conferenza stampa è stato anche Giuseppe D’Andrea, vice presidente del Consiglio comunale e nipote del grande pugile terracinese Dante Ventura. “Sarà una bella giornata di sport per un territorio, dove ci sono tante mancanze, ma dove c’è anche tanta voglia da parte della gente e di chi governa l’Ente di riportare un po’ di speranza. Io posso fare arrivare l’esperienza che stiamo facendo con la fondazione di una palestra, in attività da pochi mesi. Devo anche affermare che l’amministrazione comunale su questo c’è stata vicino e la sua risposta è stata molto generosa. Costatiamo poi giorno dopo giorno l’interesse di sempre più persone che hanno voglia di cimentarsi con il pugilato, perché Terracina, insieme a Civitavecchia e Roma erano tra le maggiori città d’Italia nello sfornare campioni della nobile arte. Ringrazio, infine, Branco augurandogli di fare un ottimo combattimento e di portare in alto il Tricolore. Gli sportivi terracinesi il 22 novembre tiferanno tutti per te”. Salvatore Cherchi, il manager di Branco e organizzare dell’incontro afferma: “Veniamo a Terracina portando uno spettacolo di primo livello, con il supporto di una tv importante come Italia1 e di tante altre tv straniere, anche dei paesi dell’Est europeo, in grado di propagandare in modo giusto l’immagine dell’Italia e di Terracina”. Importanti eventi come il campionato europeo dei “welter” non poteva non prevedere il sostegno di sponsor privati, stante anche l’ormai conosciuta situazione finanziaria dell’Ente. Per questo la Banca Artigiana dell’Agro Pontino, Banca del Credito Cooperativo, filiale di Terracina ha dato il suo contributo “Vogliamo stare vicini alla popolazione ed all’Istituzione Comune in eventi che portano la giusta immagine del nostro territorio – afferma il responsabile, Mirco Bellini –. Non è la prima volta da, quando siamo operativi in città che sosteniamo iniziative di sport, cultura e a sfondo sociale, già in passato abbiamo patrocinato importanti eventi con ritorni d’immagine per la banca d’ottimo livello”. Altro partner del campionato europeo è la ditta Anxur Tour “Ringrazio l’amministrazione comunale per la possibilità che ci ha dato per sostenere questo evento – afferma il responsabile Luigi Ciampa. Faccio solo un piccolo appunto: la programmata data dell’incontro forse sarebbe stata meglio indicarla con qualche settimana d’anticipo, così da dare a tutti gli operatori turistici, la possibilità di organizzarsi al meglio delle loro possibilità aziendali. In ogni modo auguro un in sincero in bocca al lupo a tutti”. Ultimo a parlare in conferenza stampa è il protagonista sportivo: Gianluca Branco. Poche ma chiare parole: “Ringrazio tutti dell’accoglienza, come ringrazio il mio manager Cherchi, che crede nelle mie possibilità agonistiche alla tenera età di 44 anni. Agli sportivi e agli amanti di questa disciplina dico: seguitemi il 22 novembre perché sarà una bella battaglia”.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica