venerdì 7 novembre 2014

Latina: Il maltempo mette in ginocchio la Chiesuola.









A seguito dei danni procurati dal maltempo e della situazione d’allagamento venutasi a creare, a Latina, in zona Chiesuola, interviene il presidente dell’associazione “Borghi di Latina”, Vincenzo Valletta. «Queste ore di maltempo appena trascorse hanno letteralmente messo in ginocchio l’area della Chiesuola, totalmente invasa dall’acqua accumulatasi nelle strade e straripata dai canali di bonifica. Ancora una volta siamo di fronte ad una sciagura annunciata. Noi residenti abbiamo più volte denunciato la situazione d’incuria in cui la zona ha sempre versato, ma nessuno è mai intervenuto. Il 5 ottobre scorso sulla stampa lanciavamo l’allarme per l’abbandono in cui versavano i canali di scolo. Dov’era il Consorzio di Bonifica? Perché non è intervenuto per tempo? E soprattutto dov’è oggi che ci troviamo di fronte a strade inagibili, case allegate, scuole evacuate e canile sommerso con cani morti per freddo ed annegamento? E l’amministrazione comunale? Era prevista un’allerta-meteo di quarto grado, come mai non è stato diramato ufficialmente alcun avviso in merito e non sono state chiuse le scuole? Siamo tutti indignati per questa situazione di completo degrado e attendiamo spiegazioni dai responsabili del Consorzio e del Comune. Vogliamo sapere cosa hanno fatto per evitare quanto accaduto oggi nelle nostre campagne, in zona Chiesuola ma anche negli altri borghi, tutti colpiti ed affondati dalla “bomba d’acqua” delle ore scorse e da quella straripata dai canali. Viviamo in un paese civile ed altamente industrializzato ma affacciandosi dalla finestra sembra di stare nel terzo mondo».
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica