domenica 22 giugno 2014

TERMINATO A CISTERNA DI LATINA IL PROGETTO COMENIUS.



Dal 1° al 7 giugno 2014 un gruppo formato da docenti e studenti provenienti da otto paesi europei (Spagna, Francia, Svezia, Estonia, Bulgaria, Polonia, Ungheria, Turchia) hanno partecipato all’ultimo incontro di progetto avvenuto a Cisterna di Latina. “Nature and its magic sounds”, questo il titolo del progetto europeo durato due anni, è stato ideato e realizzato dalla Prof.ssa Adriana Di Muro per l’I.C. “Caetani” diretto dalla Dott.ssa Patrizia Pochesci che ha sempre dimostrato molto interesse ed attenzione ai progetti europei poiché tanto offrono sia a docenti sia studenti dal punto di vista culturale. Soddisfazione è stata espressa dalla prof.ssa Di Muro per il successo ottenuto dal progetto che la stessa ideatrice ritiene il migliore tra tutti quelli finora realizzati e che in questi anni hanno consentito a tanti giovani cisternesi di viaggiare e vivere indimenticabili esperienze dal punto di vista culturale e delle relazioni sociali. “E’ stato un grande piacere e una grande soddisfazione vedere i nostri ragazzi con i loro ospiti stranieri passeggiare per le strade di Cisterna che per sette giorni è stata centro di interculturalità. L’incontro finale, organizzato nel piacevole ambiente dell’Hotel Tirreno a Capoportiere, ha visto il trionfo dell’integrazione culturale e della gioia di essere insieme superando qualsiasi tipo di  barriera come lingua, abitudini, tradizioni, religioni e stili di vita diversi. Gli studenti di Cisterna e i loro genitori, studenti e docenti europei e italiani hanno danzato tutti assieme ed è stato proprio in quei momenti che tutti hanno avuto la sensazione e, quindi, la certezza che gli obiettivi del progetto erano  stati  pienamente raggiunti”. La prof.ssa Di Muro, che ha già due nuovi progetti pronti sulla nutrizione e sullo sport, ringrazia la Preside Dott.ssa Pochesci per aver aperto le porte dell’Istituto Caetani a questo progetto, e l’insegnanti Iolanda Adipietro, Fiorella Battisti, Flaminia Cunsolo e Antonietta Sgammotta per la loro preziosa collaborazione e tutto la staff dell’Istituto. “Un grande e sincero ringraziamento alle famiglie di Cisterna – termina Di Muro – che, come il solito, hanno dimostrato sensibilità culturale ed hanno accolto nelle loro case gli studenti stranieri con calore e affetto consentendo a tutti di tornare nei loro paesi pieni di bei ricordi dell’Italia e, in particolar modo, di Cisterna di Latina”.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica