martedì 3 giugno 2014

Sbandieratori di Sermoneta: dopo il “Trofeo Anno Domini 1495”, in Portogallo e Russia.




Gli sbandieratori “Ducato Caetani” di Sermoneta continuano a vincere premi in giro per l'Italia, dimostrando di essere sempre più ambasciatori di Sermoneta sotto l'aspetto del folklore e della tradizione. Una grande soddisfazione non solo per loro, ma per tutta la comunità. Lo scorso fine settimana gli sbandieratori di Sermoneta hanno partecipato a Velletri alla seconda edizione della manifestazione “Anno Domini 1495”, che s’inserisce nel contesto di un percorso rievocativo più ampio che ripercorre idealmente la discesa nel 1495 di Carlo VIII, re di Francia, in Italia, dove fece tappa anche a Velletri. Al Trofeo “Anno Domini 1495”, competizione amichevole riservata a gruppi di sbandieratori e musici, gli sbandieratori sermonetani hanno portato a casa il premio come miglior Grande Squadra e come combinata. A partecipare c'erano anche le Auree Fenici di Pontremoli (Massa Carrara), il Gruppo Storico de lo Certame (Popoli, Pescara) e gli Sbandieratori e Musici di Velletri, ma gli impegni internazionali degli sbandieratori di Sermoneta saranno concentrati nei prossimi mesi. Prossimi appuntamenti: dal 25 luglio al 4 agosto saranno a Barcelinhos (Portogallo), per il “Festival international de folklore rio”, organizzato dal Cioff, mentre il palcoscenico mondiale d'eccezione sarà a Mosca, dal 28 agosto all'8 settembre insieme agli sbandieratori delle contrade di Cori, con la partecipazione al “Military Tattoo” di Mosca, il raduno mondiale delle bande militari e dei gruppi folkloristici di tutto il mondo che si svolge nella Piazza Rossa. La manifestazione che si tiene tradizionalmente durante le celebrazioni del City Day, vedrà più di 50 orchestre provenienti da 30 paesi di tutto il mondo: si tratta di uno degli eventi più rilevanti della vita culturale russa, visto che le migliaia di soldati, musicisti e artisti che vi partecipano si fanno ambasciatori della pace e del rispetto reciproco rappresentando la diversità delle tradizioni nazionali, artistiche e militari. Un grande onore per Sermoneta essere lì ed un orgoglio per l'Amministrazione Comunale e tutta la cittadinanza di Sermoneta poter esportare il nome del Ducato Caetani nel cuore della Piazza Rossa.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica