mercoledì 4 giugno 2014

LATINA: TERRITORIO MOBILE 2004-2014, 7/6/14.




S’ inaugura sabato 7 giugno, alle ore 18, la mostra “Territorio mobile” dell’artista Andrea Tudini, all’Albergo Miramare di Latina: Un percorso artistico che attraversa dieci anni di studio e produzione, tra pittura, scenografie e scultura, di un artista tra i più promettenti del panorama pontino e non solo. Andrea Tudini, vive e lavora a Cisterna di Latina. Dopo aver conseguito la maturità presso il Liceo Artistico Statale di Latina, ha proseguito gli studi diplomandosi nella sezione di scenografia all’Accademia di Belle Arti di Roma. Le sue esperienze lavorative sono maturate per lo più nel campo cinematografico partecipando alla progettazione e realizzazione di scenografie per diversi film tra i quali “Padre Pio un santo tra noi”; “Francesca e Nunziata”; “Le ali della vita 2”; “Faccia di Picasso”. Oltre a diverse collaborazioni cinematografiche ha lavorato presso laboratori scenografici portando in scena alcune opere teatrali tra le quali: “Confusioni”,“ Il lupo” e “Romanzo di un farmacista povero”. Ha partecipato a diverse manifestazioni pubbliche organizzate a Cisterna, Latina, Pordenone, Roma dove ha proposto i suoi lavori di matrice sicuramente figurativa ma che lasciano trasparire chiari segni simbolisti. Ha realizzato varie opere artistiche tra cui “Il distacco” (monumento in pietra e bronzo ispirato alla tradizione contadina della lavorazione dell’olio – Cave), “Monumento ai Caduti della Marina” (realizzato in ferro e pietra posizionato su una rotatoria anch’essa progettata e allestita per alloggiare l’opera – Cave), “Madonna del Campo” (pala d’altare h 350x200 cm in ceramica modellata e decorata, bassorilievo con tematica sacra per altare laterale chiesa di S. Maria Assunta), “Mater Filiorum Laetantem” (ceramica sacra h 220 cm per il centro storico: progettata,  modellata e decorata), “Palio della Pace 2013” (gonfalone per la rievocazione del trattato di pace del 1557), Restauro della fontana di Piazza del Plebiscito a Cave. In corso d’opera il “Monumento Eccidio del 6 Gennaio del 1913” (Roccagorga), restauro delle statue della Fontana Biondi (Cisterna di Latina), il “Monumento per la policentricità” (Fiumicino). Ha partecipato a numerose mostre collettive tenute a Roma, Torino, Mosca, Saransk, e varie mostre personali tra cui “Cromo e contro” (Spazio Gloss, Roma), “Identità parallele” (Arte al 39, Roma), “Stazionamenti” (Casa del critico Home Gallery, Velletri), “Bianco” (Palazzo Caetani, Cisterna di Latina), “Alter ego” (Pordenone), “Il treno nel paesaggio: interni-esterni di un non luogo” (Castello Baronale, Maenza), “Transiti” (Basement Progect Room, Fondi), “Sentinelle” (Spazio Comel, Latina).
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica