lunedì 5 maggio 2014

Terracina: A pesca con Papà, un successo.



È stata una giovane pescatrice ad aggiudicarsi la vittoria morale della 2^ edizione della manifestazione “A pesca con Papà”, che tra applausi, risate e tanta allegria si è svolta domenica 4 maggio sul molo di Terracina. L’iniziativa nata dall’idea del Presidente dell’Associazione Spinning Marino Alessandro Trillò, ha superato ogni più rosea attesa. Sul molo di Terracina, in solo quattro ore, si sono registrati oltre 76 bambini senza contare i papà, le mamme, i nonni e i tanti curiosi entusiasti che hanno partecipato. Si sono stimate più di 300 persone, che hanno usufruito delle attrezzature sportive messe a disposizione dall’associazione e molte altre, che hanno pescato con la loro attrezzatura, aumentando il livello di simpatia e allegria. “E’ stata davvero una grande soddisfazione vedere tanti bambini avvicinarsi al mondo della pesca e vederli sorridere per la loro prima cattura, il primo pesciolino, e poi, le loro facce soddisfatte quando l’hanno rilasciato in mare – ha affermato il presidente Trillò – senza contare la simpatia che ho provato nel vedere i papà competere con i loro figli.”. Cambia la filosofia e l’approccio al mondo della pesca sportiva: addio alle stragi, questo lo spirito dell’Associazione Spinning marino che si propone di diffondere la cultura del rispetto ambientale e della fauna ittica tramite il “catch and realise” (cattura e rilascio), una filosofia di pesca etica che prevede il rilascio delle prede catturate, un modo per conoscere il mare e le creature che lo vivono, una pesca ecosostenibile e un invito ai più piccoli, che saranno pescatori “rispettosi” domani. La manifestazione è stata realizzata grazie al contributo d’importanti sponsor, che hanno permesso a tutti di partecipare gratuitamente. Ogni bambino ha ricevuto un ricordo. Tutti, sono tornati a casa, felici e contenti, e speriamo, con un’emozione nel cuore che si trasformi in passione e, perché no, in uno stile di vita. I bambini, sono stati supportati da importanti maestri, spinner di fama internazionale, hanno pescato con loro: Silvio Smania, Giorgio Bacherini, Andrea Querio e Lorenzo Freschi. All’iniziativa hanno partecipato i volontari della Protezione Civile del Comune di Terracina e le Guardie FIPSAS che hanno vegliato affinché tutto si svolgesse in assoluta sicurezza e tranquillità. La manifestazione è stata ripresa dalle telecamere di Lazio TV e Gold Italia e sarà trasmessa sul digitale terrestre e sui più importanti canali web, del territorio nazionale. “A pesca con Papà” aspetta tutti, più numerosi che mai, il prossimo anno.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica