mercoledì 30 aprile 2014

Latina: Tra jazz, fumetti e “blitz” in fabbrica, 1/5/14.




Giovedì primo maggio, non a caso nella giornata della festa dei lavoratori, Lievito va in trasferta nella fabbrica della Vira Soluzioni, in Via Migliara 46. Alle 11, all’interno dello stabilimento, sarà inaugurata la mostra fotografica “La sottile barriera rossa” di Filippo Trojano. Il progetto racconta di un piccolo gruppo di operaie impegnate da anni nella realizzazione di prodotti in gomma, Pvc e materiali per la protezione civile, un team rosa che ha lavorato anche per il post terremoto de L'Aquila. «È una piccola storia che come tante altre resta nell'ombra – anticipano Troiano e Fabio D’Achille, quest’ultimo curatore della mostra - ma importante perché racconta di un grande lavoro corale fatto da tecnici che si muovono dietro le quinte permettendo al “dramma di andare in scena”». Contestualmente si terrà il concerto dell’Electro Sax Duo con Laura Venditti e Raffaele Riccardi (regia elettronica). Seguiranno la degustazione e il buffet offerti dall’azienda Casale del Giglio e dal caseificio Alan Farm. Nel pomeriggio si torna a Palazzo M per incontrare un professionista del fumetto e dell’illustrazione: Igort. Il disegnatore, alle 17, presenterà al pubblico di Lievito il suo graphic novel "Quaderni Ucraini", edito da Mondadori. Quello di Igort è un “reportage disegnato” nato da un soggiorno di due anni in Russia e Ucraina durante il quale l’autore ha raccolto testimonianze, ricordi, impressioni che ripercorrono decenni di storia russa filtrata dal basso, dagli occhi della gente comune che l'ha vissuta in prima persona, uomini e donne sopravvissuti ad un passato difficile fatto di stermini e deportazioni e attori di un presente altrettanto inquietante, quello di un paese dove gli omicidi hanno preso il posto dei gulag e dove dilaga la corruzione. Il risultato è un libro partecipe ed espressivo, ricco d’illustrazioni, digressioni storiche e narrazioni minime registrate dalla voce viva dei protagonisti. Alle 19 sarà la volta della musica d’Alessandro Girotto. Con i Triology (Erasmo Bencivenga al piano, Nicola Borrelli al contrabbasso e Tommaso Tozzi alla batteria) il chitarrista e compositore proporrà alcuni brani tratti da “Short Pink”, album con cui è tornato a dedicarsi al jazz avvalendosi della collaborazione del trio Triology. Il conto alla rovescia per il concerto di Nicola Piovani prosegue. Il musicista sarà sul palco del D’Annunzio, al pianoforte, venerdì 2 maggio alle ore 21. Per prenotare una poltrona (biglietto a 20 euro, 15 con riduzione per under 24 e over 65) si può chiamare il 3450710240 o 3339714978. La giornata della festa del lavoro sarà condivisa con i dipendenti della ex-Nexans di Latina, tra i casi più emblematici della crisi del polo industriale pontino.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica