giovedì 13 febbraio 2014

DON LUIGI CIOTTI A CISTERNA DI LATINA, venerdì 14 febbraio.



Don Luigi Ciotti torna a Cisterna di Latina. Dopo la tappa della carovana di “Libera” nel luglio 2010 presso il Casale di Piano Rosso confiscato al clan dei Casalesi, l’ispiratore e fondatore dapprima del “Gruppo Abele”, come aiuto ai tossicodipendenti e altre varie dipendenze, quindi dell'Associazione “Libera” contro i soprusi delle mafie in tutta Italia, venerdì prossimo sarà a Cisterna. Un appuntamento organizzato dal presidio comunale di “Libera” per parlare di legalità venerdì 14 febbraio, alle ore 17, nell’aula Consiliare. L’incontro sarà introdotto da Nadia Biscossi, referente del presidio di Cisterna, ed è parte della serie di dibattiti avviati da tempo in vista della 19esima giornata nazionale della “Memoria e dell’Impegno” che quest’anno si terrà a Latina il 22 marzo. Una scelta, quella di Latina, molto indicativa, a rilevare come il capoluogo pontino ed il territorio circostante sia tristemente assurto all’attenzione nazionale per quanto attenesse all’insediamento ed alle attività della criminalità organizzata. “Siate sempre eretici – ha detto Luigi Ciotti, ricercate la verità che è sempre più importante della verità stessa, rifiutate il cinismo e l’ipocrisia di chi dice NOI, ma pensa IO. Eretico è chi si ribella alle ingiustizie ed al sonno delle coscienze. Siate sempre eretici!”
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica