martedì 17 dicembre 2013

Premio Milita 2013 a Salvatore Rossini.





Il libero della nazione e dell’Andreoli Latina ha ricevuto il riconoscimento più importante della Pallavolo del Lazio. “Premio speciale” a Daniela Gattelli, “Premio Lazio” a Valerio Angeli. Il “Pietro Milita” 2013, il riconoscimento più importante della Pallavolo del Lazio, è andato a Salvatore Rossini. La giuria presieduta da Jacopo Volpi ha assegnato il premio al libero della nazionale maschile e dell’Andreoli Latina. “Rosso”, atleta nato pallavolisticamente nelle società del territorio e ora punto fermo della nazionale maggiore, in pochi mesi ha conquistato la fiducia del coach Mauro Berruto, conquistando con la maglia azzurra diverse medaglie come un bronzo in World League, un argento all’Europeo 2011 e un bronzo nella World Grand Champions Cup. Salvatore oltre ad esser un ottimo atleta è rimasto un ragazzo semplice e con i piedi ben saldi a terra. Non solo, in queste ultime stagioni in serie A1 tra Monza e Latina ha raggiunto la piena maturità, fattore che lo ha portato ad esser il punto fermo della nazionale maggiore. Le parole del presidente della Fipav Lazio, Andrea Burlandi, alla consegna del premio. “Siamo davvero orgogliosi di avere Salvatore come nostro rappresentante nazionale, proprio lui cresciuto nelle nostre società e arrivato ora a indossare la maglia azzurra. Lo ricordo ancora al Trofeo delle Regioni, alle finali giovanili e ai tornei del nostro Beach Volley Tour Lazio, è diventato un atleta completo”. Sulla scia anche il Consigliere Nazionale Luciano Cecchi: “Il Premio Milita vuol ricordare chi ha dedicato la vita al nostro movimento. Nel corso degli anni è stato dato a personaggi di spicco della pallavolo laziale e nazionale. Sono contento che sia stato consegnato a Salvatore, un ragazzo serio, che ha raggiunto risultati importanti grazie anche alla famiglia che gli ha insegnato i giusti valori. Si merita questo premio”. Un commosso Rossini parla così: “per me è un piacere ricevere il Premio Milita, in passato gente come Rondoni, Montali, Zaytsev si sono fregiati di questo onore. Sono molto emozionato, voglio ringraziare in prima battuta la mia famiglia, poi tutti coloro che hanno contribuito alla mia crescita, dai primi allenatori a tutti i dirigenti con particolare riferimento a Luciano, Andrea, sempre presenti sul territorio per far crescere la nostra pallavolo. Quando indosso la maglia azzurra sento di rappresentare tutto il movimento laziale, non solo per ragioni territoriali, ma anche e soprattutto perché quel movimento mi ha cresciuto. Sono stati i primi campionati in C e D a forgiarmi, gli incontri con Genzano, Guidonia, Casal de’ Pazzi, Tuscania, Velletri, ogni palestra un campo di battaglia, è da lì che nasce qualcosa di grande, è da lì che il cuore di un atleta di qualsiasi età inizia a battere forte. So che devo ancora lavorare perché il sogno più grande è salire sul gradino più alto del podio con la maglia azzurra con dietro una scritta importante a cinque cerchi”. “Premio speciale” a Daniela Gattelli, l’olimpica si è calata alla perfezione nel ruolo di selezionatrice, portando la coppia Federica Frasca e Diana Giometti a vincere per la prima volta l’oro nel Trofeo delle Regioni beach volley. “è un premio da condividere con le ragazze, che sono state bravissime. È un Lazio in grande fermento sulla sabbia, oltre agli eventi nazionali e internazionali la nostra regione si sta dando tanto da fare con i giovani, poi ci sono da ricordare le tante scuole che stanno facendo crescere il movimento”. Il “Premio Lazio” è andato a Valerio Angelini, dirigente che ha ricoperto per tanti anni diversi ruoli, divenendo punto di riferimento per la Spes Mentana, “oltre ai risultati sportivi, la soddisfazione più grande è stata negli anni aver lanciato molti ragazzi che poi hanno fatto la storia della pallavolo. Un premio che mi ripaga dei tanti sforzi profusi”.

Italia-Polonia di World League al Foro Italico
Una delle due sfide Italia-Polonia della fase preliminare della World League 2014 si giocherà a Roma nell'insolito e bellissimo scenario del Centrale del Foro Italico. La gara si giocherà il giorno 8 giugno all'indomani della conclusione del Campionato d'Europa di beach volley.  Un avvenimento davvero particolare, che si annuncia molto spettacolare. La notizia è stata pubblicizzata nella giornata odierna durante l'incontro con la stampa specializzati in cui è stato consegnato il "Premio Pietro Milita" all'azzurro Salvatore Rossini.
Info: www.fipavlazio.it – 063232308.

Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica