martedì 5 novembre 2013

Terracina: L’Amministrazione Procaccini investe sul restyling dei parchi pubblici.



Pur nelle evidenti difficoltà di bilancio, la Giunta comunale guidata dal sindaco Nicola Procaccini sta ponendo in essere l’ennesimo percorso virtuoso, questa volta sul fronte dell’arredo urbano dei parchi pubblici insitenti sul territorio. “Quello che stiamo pianificando appartiene ad un segmento di un complesso progetto di restyling delle aree verdi del nostro territorio comunale - afferma il sindaco Procaccini, ma è anche un percorso importante e gravoso allo stesso tempo per la nostra finanza pubblica, uno sforzo che va nella direzione di considerare l’arredo urbano non solo come elemento funzionale, ma anche ludico. Un parco secondo la nostra concezione non deve essere un semplice luogo di passaggio dei cittadini, piccoli o grandi che siano, ma un ambiente nel quale poter godere del riposto e delle attività ludico – ricreative  sempre all’avanguardia”. Nel dettaglio, il Comune di Terracina ha posto all’interno del parco di Borgo Hermada i seguenti giochi: un castello, un’altalena con cesto, un percorso di stabilità tipo ponte, una bimolla versione maxi, un’arrampicata in corde, un castello con scivolo e scala. Per il parco di Villa Tomassini, le cui installazioni in corso d’opera, è previsto un castello combinato plus composto di: un castello con scala d’accesso, un castello con scivolo grande, una torre con scivolo piccolo, un arrampicatoio lato castello con scala, una passerella di collegamento, un ponte a corda di collegamento. Sarà inoltre effettuata la manutenzione sul girello e la sostituzione delle panchine di ferro ed ancora un gioco con il trenino ed un bilico, per finire con una recinzione in strongplast con cancello. Per il parco delle Città Gemellate è previsto il ripristino della scala, del tetto del castello e del bilico. Per il parco di Via Bachelet è prevista l’installazione sull’esistente altalena di cesti per neonati, per il parco della Pineta ci sarà la messa in opera sull’altalena esistente di cesti per neonati, per l’area Chezzi infine si darà corso alla sistemazione della corda sul gioco esistente e il montaggio di una nuova altalena per neonati. “L’impegno da imputare sul bilancio comunale – termina il sindaco Procaccini, è di circa 40.000 euro, per questo sollecito tutti i cittadini nell’avere maggiore cura non solo dei giochi installati, ma anche dell’arredo urbano e del verde pubblico dei nostri parchi. Spero che questo mio invito sia raccolto anche da quelli che fanno del vandalismo verso le “cose comuni” una delle loro attività pseudo ludiche più riuscite, che danneggia la collettività terracinese per migliaia d’euro l’anno”.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica