giovedì 14 novembre 2013

Latina: GIUDECCA - Storie sommerse dal ghiaccio, 14/11/13.



Giovedì 14 novembre il Sottoscala9 Circolo Arci ospita lo spettacolo Giudecca – storie sommerse dal ghiaccio - portato in tutta Italia da “0IL TAPPETO DI IQBAL - circo anticamorra di Barra” nel tour necessario per raccogliere i fondi affinché questa realtà, riferimento per centinaia di famiglie e bambini del quartiere non chiuda, malgrado tutto il mondo racconti questo miracolo di resistenza e resilienza in terra di camorra. GIUDECCA storie sommerse dal ghiaccio - Teatro incivile sui traditori e le comode conseguenze - Gramsci, De Andrè, Tenco e tanti altri accompagnano i testi della "Stultifera Navis" Compagnia di giovani artisti di Barra nella performance recentemente premiata come miglior progetto italiano di cittadinanza critica dalla commissione europea a Brusselle. I giovani del quartiere di camorra di Barra della periferia dimenticata di Napoli raccontano attraverso i monologhi, canzoni, azioni clownesche e performance corali, cosa vuol dire vivere in un quartiere sotto la dittatura criminale della camorra e allo stesso tempo essere totalmente dimenticati dalle istituzione napoletane e costretti al sostegno dall'Italia che non manca. Espressioni di una voglia di riscatto. Saranno 10 giovani del Tappeto di Iqbal che racconteranno la loro voglia di riscatto sostenendo il racconto di Giovanni Savino accompagnato dalle note stonate della sua chitarra e il suo Kazoo. Questo Tour che, li vedrà in tutte le Regioni Italiane, ha l'obiettivo di raccogliere 20000 euro perchè il Tappeto di Iqbal non sia destinato alla chiusura. Ingresso a sottoscrizione 5 € con tessera arci (2 € contributo cena a buffet e 3 € a sostegno dell'Ass. Il Tappeto di Iqbal). Inizio spettacolo ore 19:30 a fine spettacolo buffet cena. La cooperativa sociale onlus “Il tappeto di Iqbal”, grazie alla sua singolare azione di intervento su minori e giovani a rischio attraverso pratiche di arti-terapie, ed in particolare l’utilizzo della Pedagogia Circense nell’attività di Circo Sociale “Kek Circusz”, in questo ultimo anno ha ricevuto il riconoscimento internazionale attraverso l’interesse dei media  quali TF1, TF2, CANAL PLUS, FRANCE 5, FRANCE 24, KBS Koreana, TG3, TG2, RUBRICA STORIE TG2, RUBRICA PERSONE TG3, BBC, TG RAGAZZI, e testate giornalistiche quali LE MONDE, NEW YORK TIMES, MON QUOTIDIEN, L’ITERNAZIONALE, IL MATTINO, LA REPUBBLICA, CORRIERE DEL MEZZOGIORNO, FORT APASCH LIBERA CONTRO LE MAFIE, RADIO1 trasmissione con la presenza del Garante per i diritti dell’Infanzia, Radio Europe1 rubrica “LES CARNETS DU MONDE”. E’ punto di riferimento per il tribunale dei minori nella persona della Dottoressa Fuso, per i servizi sociali territoriali di Barra ed in strettissima collaborazione con LIBERA ASSOCIAZIONE NOME E NUMERI CONTRO LE MAFIE, SAVE THE CHILDREN; punto di riferimento nazionale e internazionale per la metodologia attivata nel circo sociale che va sotto il nome di Pedagogia Circense tanto da rappresentare l’ITALIA al festival internazionale di “CircoSociale”, “Circomondo 2012” con Palestina, Brasile, Argentina. Per questo è iniziata una procedura d’adesione al CIRQUE DU MONDO del CIRQUE DU SOLEIL. La coop, inoltre, collabora con circhi sociali di molte parti del mondo come il CIRCO COMUNITARIO DI CITTA’ DEL MESSICO E DEL CHAPAS ed il PALESTINIAN CIRCUS palestinese.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica