domenica 3 novembre 2013

Cisterna di Latina: Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate.



Lunedì 4 novembre in Piazza Amedeo di Savoia con le scolaresche di Cisterna di Latina, per tramite del suo sindaco Antonello Merolla prenderà parte in forma ufficiale alle celebrazioni della Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate indette a Latina dal Prefetto Antonio D'Acunto e che prevedono la solenne messa nella Cattedrale di San Marco, il corteo per le vie cittadine e la cerimonia militare presso il Monumento ai Caduti. Anche a Cisterna, al fine di mantenere vivi i valori del patriottismo e del senso civico ispiratori della cerimonia del 4 novembre, l'Amministrazione comunale ha organizzato una celebrazione coinvolgendo anche gli alunni delle scuole elementari. L'appuntamento fissato per tutti alle ore 9:45 in Piazza XIX Marzo quando arriveranno le associazioni, il Gonfalone del Comune di Cisterna di Latina e le autorità. Secondo il programma, alle 10:30 il raggruppamento si defilerà verso la vicina Piazza Amedeo di Savoia per l'inizio della cerimonia. Dopo l'alzabandiera e la deposizione della Corona d'alloro ai piedi del monumento dedicato ai Caduti di tutte le guerre, i bambini delle scuole cisternesi intoneranno l'Inno di Mameli. Quella del 4 novembre stata l'unica festa nazionale che, istituita nel 1919, abbia attraversato le età dell'Italia liberale, fascista e repubblicana; fino al 1977 era considerato un giorno di festa a tutti gli effetti, poi il declino degli anni successivi fino all'opera di riattualizzazione dell'appuntamento da parte degli ultimi due presidenti della Repubblica, Ciampi e Napolitano.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica