venerdì 18 ottobre 2013

MATCHANGE LATINA: Aziende e organizzatori soddisfatti del risultato.



Una giornata più che soddisfacente quella di mercoledì 16 ottobre, che ha visto svolgersi presso il Polo Fieristico Expo Latina la seconda edizione di MATCHANGE: evento firmato Confindustria Latina e che mette in rete le imprese locali insieme alle imprese di livello nazionale che fanno parte del sistema Confindustria, creando occasioni di B2B utili a favorire confronti e nuovi scenari di business. MATCHANGE, che ha vantato la partecipazione di RetIndustria, è stata organizzata e dalla Sezione Terziario Avanzato in collaborazione con le Sezioni Metalmeccanica, Energia e Ambiente, e con la Piccola Industria e ha contato ben 47 aziende espositrici in aggiunta ad un nutrito numero d'acquirenti che hanno colto questa concreta opportunità che sa mettere in rete imprenditori, istituzioni e servizi attraverso incontri B2B e seminari. Il programma della giornata, serrato e attento a tutte le cause necessarie per intessere relazioni professionali efficaci, è stato infatti molto apprezzato, e ha lasciato spazio a tutte le esigenze in campo. Si è partiti con il convegno EMAS, introdotto dal Presidente del Soggetto Gestore Francesco Traversa, e si è sviluppato attraverso gli interventi dell'assessore alle Attività produttive del Comune di Latina Marco Picca, dell'assessore all'Ambiente del Comune di Aprilia Alessandra Lombardi, della CCIAA, dell'ISPRA nelle persone di Vincenzo Parrini e Mara D'Amico, di Benedetto Passamonti e di Guido Conforti che ha illustrato il Progetto BRAVE; ad assistere al convegno sull'importanza della certificazione ambientale EMAS, anche tre scolaresche dell'Istituto agrario e della Fondazione Biocampus. "Una formula vincente – commenta Pierpaolo Pontecorvo – che quest'anno, anche grazie all'esperienza della prima edizione 2012, ha saputo centrare l'obiettivo di creare incontri di conoscenza professionalmente validi e, quindi, nuovi scenari di business. A parlare sono i numeri, crescenti sia per le imprese partecipanti, soprattutto quelle nazionali come Enea ed Alitalia, sia per quanto riguarda i visitatori che ci restituiscono un resoconto più che giusto sul buon esito dell'intera iniziativa. L'aver concentrato MATCHANGE in una sola giornata è stata una soluzione ottima, che ha consentito di ottimizzare tempi e costi, ma soprattutto abbiamo riscontrato – termina il Presidente della Sezione Terziario Avanzato – che la location dell'Expo è una realtà perfetta per iniziative di questo genere, sia per l'ubicazione geografica strategica, sia per l'ampiezza e la modernità degli spazi a disposizione.”. Il convegno del pomeriggio ha visto invece protagonista la Piccola Industria, presieduta da Angela Visca, con la presentazione dello sportello P.O.I.N.T., acronimo di Progetto Orientamento Imprese Nuove ed in Trasformazione, dove sono intervenuti Silvio D'Arco, Assessore allo Sviluppo Economico della Provincia di Latina, Ettore Quadrani, Presidente di Fidimpresa Lazio e Pina Murè, Professore presso la Facoltà di Economia e Commercio dell'Università La Sapienza di Roma, protagonisti delle convenzioni stipulate con Confindustria Latina e che sono alla base dell'istituzione del POINT volto a mettere insieme una serie di servizi per imprenditori in difficoltà. "Non vogliamo più lasciar solo l'imprenditore – spiega Angela Visca – dunque il POINT offrirà supporto in ambito logistico-gestionale, con una grande attenzione a tutto il settore dell'accesso al credito. La maggior parte delle imprese di Confindustria Latina sono Pmi: circa 400 aziende che contano 10mila lavoratori più l’indotto. Sono proprio queste realtà che, in tempi difficili, hanno bisogno di tutela dal punto di vista dell’accesso al credito, assicurativo, dell’internazionalizzazione e del supporto psicologico. Ci stiamo orientando di fatto ad un sistema di reti – continua la Visca – un network di competenze molto specializzate disponibili grazie a protocolli siglati con enti e professionisti del settore del credito. Invitiamo tutti gli imprenditori a venirci a trovare in Associazione – termina – perché siamo convinti che uniti si vince e perché vogliamo che nessuno si debba più sentire solo".
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica