lunedì 21 ottobre 2013

Il riscatto della Montekno Basket Sermoneta che batte 59-51 l’Anzio.



Pronto riscatto della Montekno Basket Sermoneta che battendo l'Anzio si porta in testa alla classifica anche se in buona compagnia. Davanti ad un numeroso pubblico (in continua crescita e con molti addetti ai lavori presenti) la truppa di Carbone ha disputato una grande partita sul piano agonistico esaltandosi nella fase difensiva. La determinazione dei padroni di casa si è evidenziata fin dal primo possesso conquistato sulla palla a due. Zen ha aperto le danze (3-0) con una tripla che ha caricato il già caldo tifo casalingo. Gli esperti Boscaro (un ex) e Pozzati, hanno rimesso in carreggiata l'Anzio (5-9). Parziale devastante della Montekno che con Diglio e Ross ha cambiato l'inerzia dell'incontro chiudendo il primo quarto con un incoraggiante 14-9. Nella seconda frazione sono stati gli attacchi a prevalere (23-20 il parziale) con Zen, Garbellini S. e Bandiziol in evidenza per la Montekno Basket Sermoneta mentre l'Anzio si è affidata alle risposte di Gabrielli e Boscaro. Al riposo lungo la Montekno Basket prevale di 8 punti (37-29). Quando riprendono le ostilità, le due squadre hanno manifestato un eccessivo nervosismo che si è tradotto in molti errori al tiro e palle perse, il parziale (6-7) da minibasket è lì a confermarlo. Boscaro ha riportato sotto l'Anzio (44-40) ed il clima è diventato incandescente con le due tifoserie ad incoraggiare le rispettive compagini. Tripla di Diglio (3/4 dall'arco) e Montekno ancora a +8 (50-42). L'Anzio tutt'altro che rinunciatario, con Gabrielli implacabile, dalla lunetta si riporta sul -3 (54-51) quando il tabellone dice 1' e 23" dalla sirena. Gli arbitri dispensano falli e tecnici da ambo le parti con la conseguenza che in campo la tensione sale alle stelle, ma i ragazzi di Carbone non mollano di un millimetro in difensiva (ottimo il lavoro oscuro ma utilissimo di Finkelberg e Viscusi) che dà i suoi frutti e porta i tiratori ospiti a forzare le conclusioni a canestro. Dopo 3 tentativi consecutivi dall'arco dell'Anzio che potevano ancora mettere in discussione l'esito della partita Bandiziol e Diglio dalla lunetta decretano il +8 (59-51) a soli 11" dal termine che non è più cambiato. "Grande prova di carattere dei miei ragazzi che nonostante i ricorrenti problemi fisici più o meno gravi hanno superato le difficoltà – ha affermato l’allenatore Carbone al termine della partita – Preziosissimi i 3 rimbalzi in attacco di Viscusi in un momento caldo dell'incontro ma credo che, tutti indistintamente, abbiano dato il massimo garantendo un'intensità difensiva altissima per 40 minuti e, mantenendo lo stesso atteggiamento in trasferta, arriveranno altri risultati importanti". 

Montekno Basket Sermoneta         59
Ross 7, Costa 4, Bandiziol M. 8, Diglio 13, Finkelberg 2, Garbellini G. N.E., Zen 18, Viscusi 2, Garbellini S. 5, Serra. Coach: Carbone B.

Anzio Basket Club    51
Massimi 2, Pozzati 9, Olivieri, Innamorati 3, Gabrielli 13, Tomasella 4, Pacetta 2, Cuco 4, Camillo 2, Boscaro 12. Coach: De Bernardis F., Ass. Lico F.

Arbitri; Graziani e Fruscoloni. 
Parziali: 14-9; 23-20; 6-7; 16-15    Finale: 59 - 51

Per info: 3683899282
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica