mercoledì 25 settembre 2013

Riviera di Ulisse: Cominciano i lavori.



Il Forum sulla destagionalizzazione turistica, svoltosi il 21 settembre a Terracina presso l’Hotel Torre del Sole, ha favorito lo scambio d’idee e il confronto tra operatori del settore, istituzioni e collettività. Primo tra tutti una fonte autorevole: Pier Giacomo Sottoriva, Presidente della Fondazione Caetani. “Penso che, nei riguardi della destagionalizzazione, ci si debba orientare ne più ne meno che nei riguardi della stagionalizzazione, attuando cioè tutti quei processi che favoriscono lo sviluppo e la promozione del territorio. Il 2013, per noi, è stato foriero di un incremento pari al dieci per cento delle visite, in un periodo dove spesso si è in perdita o, quando si è fortunati, si portano le perdite a zero”, altro intervento, di vedute più critiche, quello del dott. Giovanni Amuro, Cavaliere del Turismo e imprenditore da sempre. “Il Turismo è il risultato del volere di tutti. Ogni individuo n’è promotore e responsabile, dal primo all’ultimo dei cittadini” e come si fa a non condividere un punto di vista ovvio, ma che tarda a verificarsi? In un momento come questo, dove ci sono tutti gli ingredienti di una torta, è come se venisse meno la ricetta finale. “Il successo di questo Forum nasce dall’interessamento di tutte e tre le parti coinvolte: le istituzioni, rappresentate dai sindaci e dalla Regione Lazio, l’imprenditoria, attraverso le associazioni di categoria; la cittadinanza, che si è mostrata molto preparata e desiderosa d’intervenire e di sapere “cosa si farà, cosa cambierà da oggi in poi”. Non possiamo assicurare nulla, ma abbiamo diversi progetti che metteremo in piedi. – dice Paola Cimaroli, presidente dell’Associazione Riviera di Ulisse, promotore dell’evento  - “Il principale impegno è quello di far convergere sotto lo stesso brand tutte le località della Riviera. Non può ridursi tutto ad un mero interesse individuale e bisogna coinvolgere più enti. Per ciò che ci compete stiamo lavorando già in sinergia con l’Istituto Alberghiero "Filosi" di Terracina, con il quale cercheremo di coordinare la trasferta a Paestum, sperando di poter esporre sotto il marchio “Riviera di Ulisse” gli stand enogastronomici e di promozione del territorio previsti. Auspichiamo una collaborazione fattiva, proponendoci alla Fiera del Turismo Archeologico, dal 14 al 17 novembre, con le eccellenze territoriali”.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica