domenica 8 settembre 2013

LA CITTÀ DI CORI PROTAGONISTA DEL BIOBLITZ ITALIA.



Continua il percorso d’elaborazione del protocollo d’intesa per la promozione congiunta del territorio tra la Fondazione «Caetani» e l’Amministrazione comunale di Cori, che vede impegnati il Presidente della Onlus Pier Giacomo Sottoriva, il Sindaco Tommaso Conti e il suo Delegato alla Promozione del Territorio Paolo Centra. In vista della definizione dei dettagli della convenzione anche il Comune di Cori ha partecipato alla seconda edizione dell’evento internazionale di ricerca ed esplorazione dell’ambiente BioBlitz Italia, organizzato dalla Fondazione in collaborazione con i Comuni di Cisterna di Latina, Cori, Sermoneta, Norma, Bassiano e Latina, col sostegno operativo del CURSA (Consorzio Universitario per la Ricerca Socio-economica e per l’Ambiente) e del Comitato Nazionale BioBlitz Italia.  Nella splendida cornice naturalistica del Parco di Pantanello, la città di Cori è stata protagonista con un punto d’informazione turistica e di degustazione dei suoi prodotti d’eccellenza (pane e dolci, sott’oli, oli e vini) grazie al supporto della Pro Loco Cori, dell’Ente Carosello Storico dei Rioni di Cori, del Latium Festival, dell’Associazione Culturale Arcadia e della Protezione Civile di Cori. Diverse le aziende che hanno contribuito a questo successo: Biscottificio Alessi, Panificio Ciardi, Panificio Pistilli, Forno Pistilli, Ortocori, Cantina Cincinnato, Azienda Agricola Biologica Carpineti. A rafforzare l’offerta dei prodotti coresi la presenza di uno stand con lo zafferano di Cori. Enogastronomia, ma anche folklore locale, con le esibizioni dei famosi sbandieratori di Cori, gli Storici Sbandieratori delle Contrade, gli Sbandieratori dei Rioni e gli Sbandieratori "Leone Rampante", alla presenza di Douglas C. Hengel, Vice Capo Missione dell’Ambasciata degli Stati Uniti d’America in Italia, riprese dalla RAI-TV: Un’occasione per promuovere il turismo verso il territorio corese, per far conoscere le proprie prelibatezze culinarie ed i propri tesori architettonici e monumentali, una partecipazione che ha messo in risalto il ruolo fondamentale della Città nel campo della «cultura tradizionale e popolare». “Direzione questa verso la quale l’Amministrazione comunale intende proseguire – ha spiegato Paolo Centra – concretizzando ed allargando la collaborazione con la Fondazione Caetani e facendo leva sulla valorizzazione d’altri importanti e differenti itinerari turistici come la Via Francigena del Sud, la Strada del Vino e il Monumento Naturale Lago di Giulianello”.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica