martedì 6 agosto 2013

CORI LATIUM FESTIVAL 2013: CHIUSURA UFFICIALE, 7/8/13.



Domani sera, mercoledì 7 agosto, alle ore 21.00, presso il Teatro di Piazza della Croce, chiusura ufficiale del Latium Festival 2013 - Arti e Tradizioni popolari del mondo - CIOFF® con lo spettacolo dei gruppi di Colombia, Israele, Russia, Serbia, Spagna, Tailandia, preceduto dall’esibizione degli Sbandieratori “Leone Rampante” di Cori. Giovedì 8 agosto, alla stessa ora, gran finale con Scenaperta – “La filosofia s’è persa pe’ la via”, la simpatica e brillante commedia di Tonino Cicinelli, a cura de “Gli Amici del Teatro di Cori”. Un’edizione in cui, oltre a terminare i festeggiamenti per il 25° anniversario di Fondazione del CIOFF® Italia, entra appieno regime il protocollo d’intesa tra il Festival e la LUNID, la Libera Università dei Diritti Umani, con la creazione da parte dell’Organizzazione del Festival di un Osservatorio sulla «cultura tradizionale e popolare del Mediterraneo e di tutto il mondo». Il Latium Festival nasce per creare occasione d’incontro fra giovani e genti di tutto il mondo. Tra le principali finalità anche la valorizzazione dei centri storici del territorio del Lazio, delle sue arti tradizionali e lo sviluppo dei prodotti gastronomici e dell’artigianato tipico locale ed internazionale. Per i suoi alti valori artistici e organizzativi è riconosciuto dal CIOFF® mondiale che nell’Assemblea Generale di Parigi lo scorso novembre, presso la sede dell’UNESCO, ha attribuito al  Festival l’ambito riconoscimento di «CIOFF® International Festival».  Con la partecipazione di 8 gruppi folklorici e musicali provenienti da tutti i continenti e di diversi gruppi residenti nella regione Lazio, il Festival ha proposto, per 12 giorni a cavallo tra luglio ed agosto, un importante appuntamento di danze e musiche della tradizione popolare di tutto il mondo. La vetrina internazionale del folklore è stata ospitata in 11 città storiche del Lazio: Roma, Segni, Paliano, Colleferro, Latina, Bassiano, Cisterna di Latina, Giulianello di Cori, Sezze, Sermoneta e Cori. Tanti gli eventi nel palinsesto: il 2013 Latium World Handicraft and Enogastronomic Festival - Itinerari Enogastronomici e Artigianato tipico del mondo -, con la riproposta delle feste interculturali, e il 2013 Latium Folk and Ethnic Music Fest - Melodie e Ritmi popolari del mondo - con le animazioni di gruppi di musica etnica di tutto il mondo. Il Festival è organizzato dal Comune di Cori, dalla Pro Loco Cori, dall’associazione culturale “Festival della Collina” di Cori e dall’associazione culturale “Latium” di Roma, con la direzione tecnica dell’associazione culturale “Tres Lusores” di Cori e degli Sbandieratori del “Leone Rampante” di Cori, con l’importante collaborazione della Fondazione “Caetani” di Sermoneta e con il supporto di diverse associazioni culturali del territorio e di tantissimi giovani volontari.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica