sabato 20 luglio 2013

IL CORDOGLIO DEL COMUNE DI CORI PER LA MORTE DI RITA CALICCHIA.



L’Amministrazione comunale di Cori, Sindaco, Assessori, Consiglieri e Ufficio Stampa f.f., esprime il suo cordoglio per la prematura scomparsa di Rita Calicchia, stringendosi al dolore della famiglia alla quale vanno le più sentite condoglianze. La giornalista e scrittrice pontina si è spenta stanotte, a soli 54 anni, presso la Clinica San Marco di Latina, dopo aver combattuto a lungo contro una grave malattia. La comunità corese, che l’ha accolta l’ultima volta per la presentazione del suo libro «Una piccola grande storia italiana. L’Agro romano pontino ai tempi di Maria Goretti», la ricorda per il documentario da lei realizzato, «Cori, città d’arte». Pioniera del giornalismo pontino, la sua carriera è stata ricca d’esperienze televisive e radiofoniche, oltre che conosciutissima firma della carta stampata: il Quadrato, Zoom7, Video Lazio, Radio Latina Uno, Teleradio Uno, PontinSport, Capo Ufficio Stampa del Comune di Latina, Il Tempo Latina, conduttrice del Tg di Tele Lazio, Il Giornale Pontino. Da ultimo si era dedicata alla scrittura di libri ed alla realizzazione di documentari sulla cultura del suo territorio, fondando «Comunicare il Territorio». Legatissima alla sua famiglia, grande fan di Renato Zero, amante degli animali e impegnata nel sociale, Rita Calicchia è stata anche docente universitaria in numerosi master. I funerali si celebreranno domani, domenica 21 luglio 2013, alle ore 15.00, presso la Chiesa di Santa Maria Goretti di Latina, Santa alla quale Rita era molto vicina e che aveva studiato dedicandogli una delle sue pubblicazioni.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica