martedì 18 giugno 2013

PONZA-VENTOTENE: SWORDFISH WEEK – BIG FISH TOURNAMENT, 17-23/6/13.



Uno degli angoli più spettacolari del Mediterraneo per un evento interamente dedicato al mare. E’ iniziata il 17 giugno sul mare dell’Arcipelago Pontino la terza edizione della Swordfish Week comprendente il 7° trofeo di traina d’altura Ventotene BIG FISH TOURNAMENT 2013, che si terrà tra Ponza e Ventotene. Il pesce spada, uno degli abitanti più affascinanti e misteriosi dei mari di tutto il mondo, sarà il protagonista del meeting in programma dal 17 al 20 giugno a Ponza.  In questo periodo, quando la natura esplode in tutto il suo splendore, gli swordfish si avvicinano alla superficie offrendo spettacoli mozzafiato nel mare dove la loro concentrazione è considerata tra le più alte del pianeta. Ma questo è solo uno degli aspetti della Swordfish week, che si pone anche l’obiettivo di aprire una finestra sulla biodiversità che fa del Mediterraneo un ambiente unico e prezioso da tutelare con il massimo impegno. Il programma prevede osservazioni in mare aperto, incontri con un biologo marino. Saranno sperimentate le nuove tecniche di pesca sportiva al pesce spada, con l’intervento di famosi anglers americani. Fanno da cornice al meeting le incomparabili bellezze naturali di Ponza e la festa di San Silverio, patrono dell’isola, con la sua processione, il tradizionale lancio dei garofani rossi, le luminarie ed i fuochi d’artificio. Sono sicuramente giornate esaltanti per i partecipanti al raduno, animati tutti dalla grande passione per la pesca e dall’attesa della seconda parte della settimana dedicata al BIG FISH TOURNAMENT. Per la competizione sono mutati lo scenario, non più Ponza ma Ventotene, e gli atteggiamenti, non più studio e riflessione ma azione. Tuttavia, immutato rimane il sentimento per l’affascinante vita del mare: d’amore e, soprattutto, di reverenziale rispetto. Al Via oltre quaranta splendide imbarcazioni provenienti da tutta Italia. Il programma si completa con corsi di cucina, concorso di fotografia, immersioni nella riserva integrale di Santo Stefano, occasione unica per ammirare uno dei pochi fondali rimasti incontaminati ed, infine, il party per aspettare l’alba nello splendido scenario dell’antico Porto Romano. Il trofeo vede come base logistica Ventotene, ma, trattandosi di pesca d’altura, la competizione si svolgerà parecchie miglia lontano dalla stessa e dalla sua riserva. Proprio la presenza della riserva ha fatto ricadere anche quest’anno la scelta su quest’isola, infatti, il messaggio che si vuole trasmettere agli appassionati di pesca è che non si può prescindere dal problema della tutela degli ambienti marini e dei suoi abitanti. Anzi, i veri sportivi che amano e si sentono integrati con il mare sono chiamati a dare prova tangibile che occorre mantenere il giusto equilibrio tra passione per la pesca e doveroso rispetto del mare. E’, pertanto, intenzione dell’Associazione Diportisti Arcipelago Pontino, organizzatrice dell’evento, promuovere la tutela dell’ambiente marino e, in particolare, delle specie in via d’estinzione. E’ bello che il mare, possa dare un nuovo scopo alla gara considerato che il ricavato dalla vendita delle generose catture è devoluto alla fondazione Operation Smile, un’organizzazione che da anni consente d’intervenire chirurgicamente su bambini bisognosi affetti da patologie gravi del volto. Quello che dunque è conosciuto come uno sport, la pesca in mare, diventa l’occasione per compiere gesti importanti e per fare riflettere sull’antico rapporto dell’uomo con il mare. L’appuntamento è a Ponza dal 17 al 20 giugno e poi a seguire dal 21 al 23 a Ventotene: una settimana per vivere il mare da protagonisti.  
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica