venerdì 17 maggio 2013

Latina: I più realisti del Re.



Quella scritta ed inviata ai quotidiani dal Consigliere Patarini, in merito alle domande che il nostro movimento ha formulato a questa Amministrazione, più che una risposta di un amministratore della cosa pubblica, che con diligenza e precisione dovrebbe relazionare ai suoi cittadini l'itinere di progetti importanti come quelli in oggetto, sembra essere la reazione scomposta di uno scudiero poco cauto, la solita tattica di una vecchia politica che attacca per non essere attaccata, elude le risposte perché non ha argomenti. Se non ci fosse da preoccuparsi realmente ci sarebbe da farci su una bella risata, ma purtroppo dobbiamo essere vigili e continuare a pungolare un'amministrazione per troppe volte colpevole di tante parole e pochi, pochissimi fatti. È il nostro ruolo, non il mio, questo è il ruolo di un movimento. Ci muoviamo per spingere i progetti che sono nel nostro manifesto, che faccia piacere al “più realista del Re” di turno o meno. Per la precisione, e senza paura di essere smentiti da alcuno, il progetto di Anello Ciclabile in centro lo abbiamo presentato noi di Latina in Bicicletta lo scorso Aprile 2012. Lo possono testimoniare tutte le persone delle numerose associazioni presenti all’incontro col Sindaco e per giunta una trasmissione radiofonica di Emanuela Gasbarroni, andata in onda sull’emittente locale RadioLuna e che si può continuare ad ascoltare sul sito internet del nostro movimento: http://latinainbicicletta.wordpress.com/lanello-ciclabile ma questo Patarini, anche se gli era stato spiegato, l'ha volutamente non considerato proprio per attuare la piccola politica dell'elusione della domanda, delegittimare quello che per il “realista” è, possa essere, un disturbatore del grande manovratore che va lasciato tranquillo. Ora c'è quella bella registrazione a ricordarglielo, l'ascolti con attenzione. La paternità è comunque poca cosa e quindi torniamo al concreto. Di fatto alle nostre domande non è stato risposto: Cos’è successo al progetto? Perché non è partito e soprattutto quando sarà realizzato? Quanto tempo è necessario per convocare e coinvolgere le parti sociali in decisioni che non devono calare dall’alto? In realtà abbiamo capito perché Patarini si è tanto piccato; perché sa che è da una sua risposta, data di fronte ad un centinaio di persone che nasce la nostra preoccupazione. Quando sabato scorso abbiamo chiesto al Consigliere della maggioranza, del progetto dell'Anello Ciclabile e lui, incalzato per la vacuità delle sue risposte, ammise che "non ce l'avevano fatta a farlo partire per Marzo" senza motivarci con nessuna spiegazione questo ritardo, "che forse sarebbe partito per settembre", lì lui si è accorto che in tutti noi la preoccupazione si era alzata di livello. Egli in realtà ce l'ha con se stesso e con tutti noi che abbiamo colto la sua titubanza. Purtroppo la politica della nostra città è così: sono poco abituati ad essere incalzati, ma noi come tanti altri movimenti, associazioni, cittadini, oggi siamo qui a ricordare a tutti che l'antifona è cambiata, che ci devono delle risposte senza piccarsi troppo e ci perdoneranno un po' d'ignoranza, dopotutto li paghiamo anche per questo, per relazionarsi con noi e quindi lo facciano. Poi ci devono perdonare anche un altro fatto: ormai ci fidiamo poco delle loro parole: sono mesi che attendiamo per esempio dal Consigliere Patarini che siano installate le rastrelliere realizzate durante la passata Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, che ovviamente noi tutti abbiamo pagato, e ancora oggi nulla. Non si riesce in questo Comune, neanche a fare 10 buchi per terra per installare 10 rastrelliere bloccatelaio. Oppure quanto vogliamo scommettere che anche quest'anno, l'ennesimo, sul lungomare a sinistra non verrà installata nessuna rastrelliera per le nostre bici? E noi dovremmo fidarci? Guardia sempre alta con certi tipi con buona pace per i rimbrotti del “realista” di turno.
Dario Bellini
Latina in Bicicletta
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica