lunedì 1 aprile 2013

HI TECH CORI.

Il wi-fi arriva anche nella Biblioteca comunale « Accrocca» di Cori. In questo modo gli utenti potranno collegarsi ad internet e navigare col loro portatile, utenze che in un anno sono aumentate di giorno in giorno, fino a superare le 300 nell’ultimo mese e quelli che non dispongono di un pc possono sempre usufruire delle postazioni gratuite del Centro Cadit. È aumentata soprattutto la presenza dei giovani, che hanno a disposizione un patrimonio librario di circa 19mila volumi consultabili per i loro studi, compiti e ricerche. Nella nuova Sala Ragazzi gli studenti delle scuole elementari hanno anche la possibilità di partecipare a laboratori di scrittura, lettura, espressione, disegno, pittura, cinema e musica: Un’attività didattica finalizzata ad aiutare i bambini ad avvicinarsi e familiarizzare con il libro. Con questo preciso intento sono stati introdotti due originali giochi da tavola: Bibliogame punta a far conoscere sia i servizi della biblioteca sia il patrimonio storico ed ambientale della città. Bibliomemory invece vuole contribuire a sviluppare sia la concentrazione e l’attenzione dei ragazzi che la conoscenza della dotazione libraria di cui dispongono nell’apposita sala. E’ in ascesa anche il numero di giovanissimi stranieri, che rende la biblioteca luogo d’incontro, confronto, scambio e integrazione tra le diverse comunità presenti sul territorio. Artefice di questa rinascita della biblioteca comunale, da poco ricollocata al piano terra e primo piano del Palazzo Prosperi Buzi, è l’Associazione culturale «Arcadia», già responsabile dei servizi aggiuntivi del Museo della Città e del Territorio, e dal marzo 2012 affidataria della gestione della struttura. Personale competente che oltre ad occuparsi dell’attività bibliotecaria, segue gli utenti cercando di soddisfarne richieste ed esigenze, ciò in stretta sinergia con l’Assessorato alla Cultura, ma anche con quelli alla Semplificazione e alle Politiche Sociali, confermando il rapporto di collaborazione con le scuole locali: Un disegno complessivo di rinnovamento e potenziamento che punta a creare una «piazza della conoscenza», uno spazio di crescita aperto a tutti, capace di accogliere ed offrire servizi innovativi ma in sintonia col suo spirito originario. Un’intensa programmazione appena avviata e che si concretizzerà in futuro con la realizzazione di una serie d’importanti progetti ed eventi.    



Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica