lunedì 8 aprile 2013

CORI: PARTONO I LABORATORI DIDATTICI.




Sono iniziati i laboratori didattici presso il Museo della Città e del territorio di Cori. Da sempre il Museo investe impegno e idee nelle attività didattiche rivolte a bambini e studenti delle scuole d’ogni ordine e grado, ai fini di divulgare la conoscenza del patrimonio culturale, storico e archeologico della città di Cori e delle altre città dei Monti Lepini. Alla luce del grande successo conseguito dai laboratori didattici nel corso dell’annualità precedenti, l’Associazione Culturale Arcadia, coordinata dalla direzione scientifica e dall’Amministrazione comunale – Assessorato alla Cultura - ha impostato anche per il 2013, una serie di nuove proposte per le scuole, in sinergia con la Biblioteca Civica “Accocca”; due Istituti Culturali che quotidianamente rivolgono la loro attenzione verso l’accrescimento e la valorizzazione delle proprie collezioni. Il servizio di didattica museale coniuga contenuti scientifici ed esigenze didattiche, in un percorso formativo che prevede un’attiva partecipazione da parte dei suoi destinatari, bambini e ragazzi dai 3 ai 18 anni: Una proposta culturale che guarda al museo e alla città con occhi diversi. Il territorio è, infatti, troppo spesso utilizzato in appoggio ad una didattica che rimane incentrata su modalità discorsive: visite ai centri storici diventano trasmigrazioni da un monumento all’altro, e, quest’ultimi divengono semplici accessori figurativi per lunghe spiegazioni verbali che escludono la partecipazione attiva degli alunni. L’associazione Arcadia di contro a tale tendenza rivendica la necessità che il tessuto urbanistico sia adeguatamente interrogato e esplorato per non essere relegato a svolgere un ruolo puramente illustrativo. Da qui l’esigenza di elaborare proposte didattiche per le scuole che vedano l’alunno protagonista e soggetto attivo, che favoriscano l’iniziativa personale e liberino il bisogno di esplorazione insito in ognuno. L’offerta didattica comprende: visite guidate, approfondimenti tematici, itinerari didattici (Cori–Norma; Cori-Segni; Cori-Sermoneta; Cori-Ninfa, Cori-Priverno), con la proposta di una serie di temi da approfondire (Urbanistica a confronto; le città difese, l’edilizia religiosa, il segno architettonico), temi che restituiscono la dimensione dello sviluppo della città di Cori, dell’intera area Lepina e della sua urbanistica, analizzando il concetto di spazio pubblico e spazio privato nel mondo antico, per poi poterlo confrontare con le esigenze urbanistiche delle città moderne. Di grande interesse anche le attività didattiche della Biblioteca Civica “Accocca”, che gestita dall’Associazione culturale Arcadia struttura per la prima volta una vera offerta didattica per l’anno accademico 2012/2013. Sono già attivi diversi laboratori didattici di carattere culturale e sociale con l’intento di intessere una rete sempre più capillare e proficua tra l’istituzione scolastica e gli istituti Culturali di Cori per ampliare e diversificare l’offerta formativa arricchendola di saperi, esperienze e competenze. Grazie a queste iniziative gli Istituti Culturali dialogano tra loro e si propongono in modo unitario. La sinergia è soprattutto orientata verso la promozione, la divulgazione e la tutela del patrimonio locale: coordinati dalla direzione scientifica e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Cori, gli operatori dell’Ass. Culturale Arcadia sono attivi anche per progetti di ricerca interdisciplinari, organizzano mostre, conferenze ed eventi culturali. Nei prossimi mesi sarà presentato un ricco calendario di appuntamenti e una serie di nuovi strumenti professionali di comunicazione.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica