lunedì 18 febbraio 2013

CANALE MUSSOLINI LATINA: Il racconto diventa scena, 1-2/3/13.



Si terranno venerdì 1 e sabato 2 marzo 2013, a Latina, le selezioni per partecipare al progetto di formazione e produzione teatrale finalizzato alla messa in scena del romanzo di Antonio Pennacchi “Canale Mussolini”, Premio Strega 2010. A dare il via al progetto è l’Associazione Culturale Lestra guidata da Clemente Pernarella, in collaborazione con il Centro di Formazione e Produzione Teatrale Latitudine Teatro°, Officina Pennacchi e Latina Lab. La comunicazione, il passaggio della storia, la consegna al futuro di un’origine comune, sono i grandi tratti di tutta l’opera dello scrittore pontino e, sicuramente, il principio guida e la missione di “Canale Mussolini”. La prima parte del progetto prevede l’attivazione di un laboratorio di perfezionamento, rivolto ad attori e attrici che avrà già portato a termine un percorso formativo adeguato, all’interno del quale s’indagherà sulle potenzialità della scrittura di Pennacchi. Una partitura che nasce dalla terra, dai corpi, dal popolo, dalla storia del nostro territorio. D’altronde Antonio Pennacchi è il primo scrittore che ha saputo decodificare le stratificazioni del linguaggio che utilizziamo, indirizzando tale scoperta ed il suo studio verso il compito più alto: la costruzione di un’identità comune attraverso la comunicazione. a parola, dunque, diventerà campo di ricerca e sperimentazione per diventare, grazie al corpo dell’attore, comunicazione ed emozione.  I partecipanti lavoreranno con diversi professionisti della scena durante questo percorso che inizierà a marzo 2013 e terminerà a giugno 2013 con la riduzione teatrale, per merito di Clemente Pernarella, del romanzo. Sono coinvolti all’interno del corpo docenti oltre allo stesso Pernarella, che firmerà anche la regia dello spettacolo, la danzatrice e coreografa Maria Carpaneto e Stefano Furlan, direttore del Centro di Formazione e Produzione Teatrale Latitudine Teatro° di Latina di cui quest’anno ricorre il decennale. La durata del corso è di 164 ore organizzate in un appuntamento settimanale di 5 ore e un fine settimana al mese di lavoro intensivo. Chiunque è interessato può mandare il proprio CV e foto all’indirizzo: info@latitudineteatro.it con oggetto PROGETTO CANALE MUSSOLINI. Per le donne non vi è limite d’età, mentre per gli uomini la fascia d’età è compresa tra i 18 e 35 anni. Le selezioni si terranno, come già detto, nelle giornate di venerdì 1 e sabato 2 marzo 2013 presso la sede della compagnia Latitudine Teatro°. L’orario e le modalità delle selezioni saranno comunicate in seguito alla richiesta di partecipazione. Info: 07731761425 – 3332854651 - 3925407500.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica