giovedì 20 dicembre 2012

Open day all’Agenzia Latina Formazione e Lavoro.



Cresce il settore formazione a Latina e lo fa grazie ai risultati raggiunti dall’Agenzia Latina Formazione e Lavoro che opera dal 2005 sul territorio. Non una politica fatta solo da numeri ma che mette al centro gli studenti costruendo per loro un percorso che sia in grado di conciliare la richiesta di mercato con la preparazione dei giovani. Ad illustrare i passaggi per consolidare il proprio ruolo sul territorio il Presidente della Provincia di Latina, Armando Cusani, il dirigente del settore Lavoro e Formazione Professionale, Aldo Silvestri, l’amministratore unico dell’Agenzia Latina Formazione e Lavoro Francesco Ulgiati. L’anno formativo 2012 - 2013 ha registrato un incremento di studenti iscritti rispetto al passato. Sono circa 1.300 i frequentanti, suddivisi tra le sedi di Latina, Aprilia, Terracina e Fondi. Sono 60 i percorsi formativi tra triennali d'istruzione e formazione professionale, biennali in obbligo formativo e corsi per allievi diversamente abili. In particolare, nell’anno scolastico 2012/13, sono stati avviati 50 percorsi triennali di istruzione e formazione professionale (18 corsi di primo anno, 16 corsi di secondo anno e 16 corsi di terzo anno); 6 percorsi biennali relativi all’obbligo formativo (2 corsi di primo anno, n. 4 corsi di secondo anno); 4 corsi biennali per allievi diversamente abili (2 corsi di primo anno e 2 corsi di secondo anno). In aggiunta ai corsi per acconciatori ed estetiste sono introdotte nuove tipologie corsuali, così come richieste dal mercato del lavoro, nell’ambito della ristorazione, della meccanica e termoidraulica, dell’elettronica, dell’innovazione tecnologica e della grafica pubblicitaria, oltre ad aver incrementato i corsi riservati a soggetti diversamente abili.  “Quello che è stato fatto sinora – interviene l’amministratore unico dell’Agenzia, Francesco Ulgiati – è frutto di un lavoro collegiale con direttori, i docenti, il personale amministrativo e soprattutto della condivisione degli obiettivi da raggiungere con la Provincia di Latina. E’ stato messo in atto uno sforzo notevole, sia economico sia progettuale, per rivisitare l’intero complesso che oggi può contare su nuovi laboratori e aule”. Crescere significa investire non solo risorse ma idee per dare risposte ai cittadini. Nell’ambito degli interventi anticrisi promossi dalla Provincia di Latina, l’Agenzia, quale soggetto strumentale dell’Ente, ha collaborato, unitamente ad associazioni datoriali ed organizzazioni sindacali nell’avvio e gestione di tirocini formativi in azienda con corresponsione di una borsa lavoro. “Conti alla mano possiamo dire che circa il 25% dei 1250 tirocini formativi attivati si è concluso con la stabilizzazione delle persone inserite, sovente anche con contratto a tempo indeterminato e non stiamo parlando – termina Ulgiati – solo di giovani disoccupati ma anche di adulti che hanno superato i 45 anni e per i quali oggi trovare un lavoro è più difficoltoso”. A chiusura dei lavori il presidente della Provincia, Armando Cusani, ha spiegato i punti strategici su cui l’Ente intende investire per migliorare e consolidare il percorso fatto. “La formazione è sempre stata per noi una priorità e lo sarà anche nei prossimi anni visto che la Provincia è stata salvata dall’accorpamento con Frosinone. Nonostante i tagli a cui siamo stati sottoposti dalla politica del Governo abbiamo sempre garantito il perfetto funzionamento del settore. Il tutto con consistenti anticipazioni di cassa rispetto ad una Regione Lazio che continua a centellinare – spiega Cusani – i fondi. Ora però dobbiamo rafforzare e migliorare ancora investendo sulla qualità dei docenti e sull’avanguardia dei laboratori”. Venerdì il consiglio provinciale sarà chiamato ad approvare il bilancio di previsione 2013 che, nonostante i sacrifici richiesti da Monti, evidenzia come l’Ente di Via Costa rientri nel patto di stabilità e abbia in conti in perfetto equilibrio. “Siamo riusciti - continua Cusani - a trovare ulteriori risorse economiche da destinare alla ristrutturazione di una buona parte della struttura alberghiera del Campus, e stiamo già lavorando per recuperare quelle da destinare per i locali-palestra. L’Agenzia, termina Cusani, costituisce una grande risorsa per il territorio provinciale nel campo della formazione e dell’istruzione, dunque è più che mai opportuno continuare in quest’opera di razionalizzazione della spesa che ha consentito finora  di ottenere significativi risultati a fronte di investimenti minimi.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica