giovedì 29 novembre 2012

Sermoneta: Giornata dei diritti del fanciullo, 1/12/12.




Sabato 1 dicembre presso il centro ludico ricreativo “Piccole Orme di Sermoneta” saranno esposti i lavori realizzati dai bambini e dai ragazzi che hanno partecipato alla Giornata internazionale dei diritti del fanciullo e dell’adolescente, svolta presso il Centro ludico ricreativo Piccole Orme lo scorso 24 Novembre, organizzata dalla Cooperativa sociale Ninfea e promossa dal settore servizi sociali del comune di Sermoneta. Sono invitati anche i genitori dei bambini: tutti saranno coinvolti nei giochi organizzati dagli animatori della Cooperativa sociale Ninfea. Dalle ore 10 alle 12 i ragazzi con i loro genitori potranno partecipare alle attività, ai giochi e agli spazi informativi programmati dal Centro Ludico Ricreativo “Piccole Orme”. Durante la giornata del 24 novembre i riflettori sono stati puntati sull’articolo 31 della Convenzione dei diritti dell’Infanzia, l’articolo che riconosce al bambino “il diritto al riposo e al tempo libero, a dedicarsi al gioco e ad attività ricreative proprie della sua età e a partecipare liberamente alla vita culturale ed artistica”. Attraverso il gioco, i ragazzi, del territorio e del Centro d’aggregazione di Norma, ed i loro genitori hanno potuto fare un viaggio tra i diritti sanciti nella Convenzione sui diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. La finalità dell’iniziativa era quella di rendere consapevoli dell’importanza dei diritti dell’infanzia, della necessità di difenderli e diffonderli, per rispettare la dignità dell’uomo. Sabato 1 dicembre, oltre ai lavori dei ragazzi, sarà esposta anche la casetta per raccogliere offerte per Francisco, il bambino adottato a distanza dai ragazzi di Piccole Orme  Si ricorda che il Centro Ludico Ricreativo Piccole Orme è aperto il mercoledì dalle 15 alle 18 e il sabato dalle 9.30 alle 12.30.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica