domenica 4 novembre 2012

Sermoneta: Diga, canale Mussolini e Consorzio di Bonifica.






Torna il problema canale Mussolini e diga (bacino di raccolta idrica) a Sermoneta Scalo. Interviene Antonietta Pagani, ecologista-animalista di Sermoneta. Come ogni anno sono invasi da vegetazione varia, arbusti, canneti, erbacce e dovrebbero essere ripuliti e bonificati per permettere all'acqua di scorrere liberamente senza attriti, inoltre (già l'anno scorso) si era posto e si pone il problema dell'innalzamento dei fondali del canale e della diga (rialzatisi di svariati centimetri con sassi, terra, ciottoli) specie a ridosso della briglia di contenimento dell'acqua tra canale e diga con mucchi di sassolini, ciottoli e terra che ostruiscono e potrebbero impedire il naturale corso dell'acqua e, nel caso la massa d'acqua fosse notevole, (come già accaduto con l'alluvione del 1993, che ha in pratica spazzato via un argine del bacino idrico adiacente il ponte ora ricostruito) potrebbe inondare e tracimare. Si chiede al Consorzio di Bonifica dell'Agro Pontino di prendere seriamente in considerazione il tutto anche l'eventuale rimozione del terriccio dei fondali, almeno nella zona briglia, (sembra che questo terriccio debba essere analizzato chimicamente perchè poi venduto da parte dell'ente). Questo sembrerebbe essere un problema di difficile soluzione, ma la Pagani crede ci sono gli enti preposti a questo: Arpa Latina, Asl, Laboratorio d’igiene e profilassi; è sufficiente che un operatore addetto dalla Asl venga a prelevare dei campioni di sassi e terriccio per poi essere analizzati. Gli enti preposti esistono per questo. L'amministrazione comunale di Sermoneta è invitata a prendere atto della problematica dei cittadini della borgata, la stagione autunnale/invernale è arrivata e si potrebbero avere ancora piogge notevoli vista la siccità estiva avuta. Le cose vanno prevenute per tempo.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica