giovedì 29 novembre 2012

Latina: Frumento d’Oro: i nomi delle cinque donne che saranno premiate, 2/12/12.




Pochi giorni e sarà consegnato il Premio Frumento d’Oro 2012, che si svolgerà domenica 2 dicembre 2012, al Teatro “D’Annunzio” di Latina, alle 17:30. A ritirare il Premio cinque donne scelte alla commissione guidata dalla presidente Rita Salvatori e dalla presidente onoraria Patrizia Fanti. Le cinque donne che hanno vinto l’edizione 2012 sono: la dottoressa Luisa Begnozzi laureata in Fisica presso l'Università degli Studi di Milano, specializzandosi poi in Fisica Sanitaria all'Università degli Studi di Tor Vergata dove tuttora insegna presso la medesima Scuola di Specializzazione, dal 2000 è Direttore della Struttura Complessa di Fisica Sanitaria dell'Ospedale Generale S. Giovanni Calibita - Fatebenefratelli all'Isola Tiberina di Roma. La dottoressa Rossella Rotondi laureata in Scienze Politiche presso l’università degli studi di Roma “La Sapienza” Direttore Regionale Agenzia delle Entrate, della Regione Abruzzo dal 2010. La signora Giuliana Cucchi Petrianni, diplomata in ragioneria, Corso Triennale di teologia dogmatica, Presidente Regionale del C.I.F. Centro Italiano Femminile, Associazione di volontariato composta di donne cristiane inserite nel sociale. La signora Laura Spaziani, artista di sculture vegetali, curatrice d’allestimenti a ricevimenti. La signora Tiziana Lauretti, titolare dell’azienda “La Mia Terra”, di Pontinia. Azienda nata nel lontano 1958 dalla nonna che inizia a gestire la fattoria, nel tempo è passata nelle mani della figlia e poi in quelle della nipote, Tiziana. L’evento organizzato dall’Associazione “Frumento d’Oro”, andrà ad impreziosire le cerimonie che sono in programma per l’80° Anniversario della Fondazione della città. Come noto l’assegnazione del Premio Frumento d’oro è attribuito ad una donna che si sia particolarmente distinta per l’impegno nel campo del sociale, nella professione, nell’economia, nella scienza, nell’arte, nella cultura, nello sport e nello spettacolo. Il premio rappresenta ormai una tradizione attraverso la quale Latina intende rendere omaggio alla donna, al suo essere. Il premio alla figura della donna è stato istituito per esaltarne il ruolo insostituibile nella società. Il premio è giunto alla tredicesima edizione e ricoprirà un particolare significato sociale per la città, sarà un prezioso incontro per riaffermazione quotidiana del valore delle pari opportunità è un’occasione continua per ogni donna di affermarsi nella società, nel mondo del lavoro, ponendo parimenti energie preziose anche nella famiglia. La serata sarà allietata dai musicisti del Conservatorio di Musica “ Respighi” di Latina, che suoneranno con maestria brani di musica tradizionale e di blues. L’ingresso al Teatro è gratuito e lo spettacolo culturale è garantito.
Share on :

1 commenti:

Anonimo ha detto...

sembra una prea ingiro, si premi chi fa politica e non chi sta realmente vicino al malato, credo che il volontariato fossse aiutare chi sta male e non per fare i passa carte. complimenti l'ennesima presa ingiro politica!!!
scritto da un malato oncologico che vede quello che c'è dentro l'ospedale!
complimenti!

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica