sabato 24 novembre 2012

FOBIA SOCIALE: COSA PENSERANNO GLI ALTRI DI ME?



La fobia sociale è una paura intensa che la persona  avverte in modo prepotente quando si trova in contesti sociali, insieme agli altri, sia amici che estranei, o quando deve fare qualcosa in cui gli altri lo osservano e potrebbero giudicarlo, quindi anche solo parlare in pubblico, mangiare o bere davanti agli altri o tenere una semplice conversazione. In molte situazioni sociali tutti provano un certo timore, si può parlare di fobia sociale, quando la persona ha un vero e proprio terrore di sbagliare, teme che gli altri possano accorgersi del suo imbarazzo, del rossore, delle palpitazioni, della sudorazione, del tremore della voce e delle mani, della confusione mentale e, pur essendo consapevole che la sua paura è sproporzionata ed esagerata, non riesce ad affrontare la situazione. Nei casi più gravi i sintomi possono sfociare in attacchi di panico. La persona sente la paura, quando affronta la situazione sociale oppure ore, giorni e settimane prima dell’ evento che dovrà affrontare (ansia anticipatoria). Una buona psicoterapia aiuta il soggetto, in breve tempo, a modificare i pensieri disfunzionali alla base della fobia, convinzioni di non farcela e di essere giudicato negativamente e gli fornisce le abilità necessarie a gestire meglio la situazione temuta. La dott.sa Caldarini riceve a Latina e Sabaudia, solo previo appuntamento. Info: emanuelacaldarini@libero.it - 3932327821 - Contatto facebook “dott.sa Emanuela Caldarini psicologa”.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica