sabato 24 novembre 2012

CORI: COGESTIONE DELLE AREE VERDI URBANE.





L’Amministrazione comunale di Cori ha sottoscritto il Protocollo d’Intesa con Legambiente per l’affidamento in cogestione delle aree verdi urbane della città alle associazioni ed ai cittadini che ne faranno richiesta. Il documento è stato firmato ieri mattina (23/11/12), presso i “giardini bianchi” di Piazza Signina, dal sindaco di Cori Tommaso Conti e dal Presidente del nuovo Circolo corese di Legambiente “Cora Viridis”, Sara Caratelli. Erano presenti anche il presidente Legambiente Lazio, Lorenzo Parlati, e tutto il Direttivo locale; gli Assessori Fausto Nuglio (Arredo Urbano), Luca Zampi (Ambiente), Chiara Cochi (Politiche Sociali) ed Ennio Afilani (Lavori Pubblici); il Dirigente dell’Istituto Comprensivo “Chiominto”, Luigi Fabozzi, e il suo vicario Fiorella Marchetti con una nutrita rappresentanza del corpo docente degli istituti coresi e giulianesi. L’accordo ha come obbiettivo quello di avviare un esperimento di buon governo attraverso un processo partecipativo che vede protagonisti i cittadini e l’Amministrazione comunale. Il processo che s’intende innescare, definito “bottom up”, risulta fondamentale per la condivisione di alcune strategie ed interventi a favore della comunità. È dimostrato che l’ampia partecipazione nei processi decisionali, garantisce un’alta percentuale di successo delle politiche in atto. Grazie a questa iniziativa il Comune, tramite l’Assessorato all’Arredo Urbano, risparmierà dei fondi che saranno poi reinvestiti in attività ambientali e sociali concordate tra l’Ente locale, il Circolo di Legambiente e le associazioni. La cerimonia è stata preceduta da un ricco programma di appuntamenti, sia a Cori che a Giulianello, che ha coinvolto anche gli alunni delle scuole elementari e medie locali con canti, recite e mostre dei lavori da loro preparati sul tema dell’ambiente. Inoltre è stata avviata la piantumazione dei 40 alberi messi a disposizione dalla gioielleria Brusaporci per il 40° della sua attività e che saranno prossimamente distribuiti nelle aree verdi del territorio, in sintonia con lo spirito della Festa dell’Albero, la campagna nazionale di sensibilizzazione ai temi ambientali organizzata da Legambiente il 21 novembre d’ogni anno. Poiché quest’anno l’attenzione è stata posta sul verde pubblico e sull’importanza della partecipazione attiva della società civile nella gestione, conservazione e fruizione delle aree verdi urbane, il circolo locale Legambiente aveva proposto all’Amministrazione comunale di aderire al progetto “Co – gestire verde”, un progetto che non si esaurisce con l’odierna giornata evento e la firma del protocollo d’intesa, ma è destinato a proseguire in futuro con una serie di importanti iniziative già a partire dal 2013.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica