mercoledì 14 novembre 2012

CISTERNA DI LATINA: TRE CANDELINE PER L’ESSEDI NINFA, 16-18/11/12.




Non poteva che celebrare in sella il suo terzo compleanno il centro d’equitazione Essedi Ninfa che per questo fine settimana propone il concorso Salto Ostacoli A3 stelle. Taglia così il traguardo dei tre anni d’attività la gestione curata dalla famiglia Sestini dell’impianto sito in Via Tivera 39 a Cisterna di Latina, diventato ormai un imprescindibile punto di riferimento per l’equitazione regionale e nazionale. “Sono stati tre anni di grande impegno e sacrificio – afferma il vice presidente dell’Essedi Ninfa, Danilo Sestini - premiati da un finora crescente consenso degli atleti, del pubblico e della Federazione. Basti pensare che quest’anno abbiamo ospitato a distanza di poche settimane tanti concorsi nazionali, la finale regionale di tutte le categorie di salto ostacoli ed il concorso internazionale FEI con oltre 200 partecipanti rappresentanti 7 nazioni straniere”. Il centro si estende per 10 ettari e conta un campo di gara in erba, un campo di gara in sabbia e due campi di prova in sabbia. Dal punto di vista sportivo dispone di aree attrezzate per le misurazioni e le prove di modello, con un corridoio per il salto in libertà, con zone adibite alla scuderizzazione dove sono posizionati i box che ospitano i cavalli durante le gare o le manifestazioni, un parcheggio van con tutti i servizi.  Per il confort degli spettatori mette a disposizione ampi parcheggi, una terrazza panoramica, un bar, una tavola calda, aree giochi e per manifestazioni di intrattenimento. Da venerdì a domenica, si potrà assistere al concorso salto ostacoli A3 Stelle con un montepremi totale di 16mila euro. A presiedere la giuria sarà Giovanna Monterosso Ragozzino affiancata dai commissari Amos Cisi, Antonio Forte ed Enrico Mauriello. Direttore di campo Roberto Murè. Ingresso libero.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica