mercoledì 7 novembre 2012

Aprilia: Botteghe di Mestiere, entro il 3/12/12.



Il Cilo-Informagiovani del Comune di Aprilia segnala ai ragazzi in cerca di occupazione, tra i 18 e i 28 anni, la possibilità di candidarsi ai percorsi di tirocinio d’inserimento/reinserimento al lavoro previsti dall’azione “Botteghe di Mestiere” del Programma AMVA – Apprendistato e Mestieri a Vocazione Artigianale, promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ed attuato con la collaborazione di Italia Lavoro spa. Le Botteghe di Mestiere, rappresentate da un’impresa o un aggregato d’imprese, hanno l’obiettivo di favorire il trasferimento di competenze specialistiche verso le nuove generazioni e rafforzare l’interesse verso i mestieri tradizionali. Ciascuna Bottega di Mestiere ospiterà 30 giovani, disoccupati o inoccupati, che potranno acquisire competenze professionali in attività legate alle produzioni tradizionali del territorio. Complessivamente sono previsti 3 cicli di tirocinio per ciascuna Bottega di Mestiere, della durata di un semestre ciascuno. A favore dei tirocinanti è prevista una borsa pari a 500 euro mensili, per un massimo di 3000 euro. Relativamente al territorio provinciale di Roma è stata ammessa in graduatoria la proposta di Bottega di Mestiere: “Mestieri tradizionali nell’Alta Valle del Sacco”;
Settore: Costruzioni ed impiantistica;
Provincia: Roma.
Obiettivi del progetto:
Il modello di Bottega di Mestiere proposto cerca di dare risposta alla difficoltà nel reperimento di figure professionali e mansioni lavorative specifiche quali: idraulico e posatore di tubazioni, elettricista, carpentiere, installatore. L’obiettivo è creare un modello di riferimento per formare al proprio interno figure professionali fondamentali per il rilancio del settore. I percorsi di formazione on the job dei tirocinanti saranno articolati in fasi predefinite e coerenti con le mansioni operative in
cui saranno inseriti.
Tirocinio:
La bottega di mestiere prevede l’inserimento di 30 tirocinanti (10 per ogni ciclo di tirocinio) in possesso di determinati requisiti:
  • •Essere cittadino italiano, ovvero essere cittadino di Stato appartenente all’Unione Europea, ovvero cittadino extracomunitario con regolare permesso di soggiorno;
  • Avere un’età compresa tra i 18 e i 29 anni non compiuti;
  • Aver assolto l’obbligo scolastico;
  • Trovarsi nello stato di disoccupazione o inoccupazione (aver rilasciato la Dichiarazione di Immediata Disponibilità al lavoro presso il Centro per l’Impiego competente).
La durata di ogni ciclo di tirocinio è semestrale e sono previsti 3 cicli di tirocinio (18 mesi complessivi). Per ciascun partecipante è prevista una borsa di tirocinio di 500 euro al mese.
Profili richiesti:
In base alle esigenze delle aziende potranno essere attivati tirocini per i seguenti profili:
  • 6.1.3.6 Idraulici e posatori di tubazioni idrauliche e di gas;
  • 6.1.3.7 Elettricisti nelle costruzioni civili e professioni assimilate;
  • 6.1.4.1 Pittori, stuccatori, laccatori e decoratori;
  • 6.1.3.8 Installatori d’infissi e serramenta;
  • 6.1.2.3 Carpentieri e falegnami nell’edilizia (esclusi i parchettisti);
  • 6.1.2.1 Muratori in pietra, mattoni e refrattari.
Il termine per la presentazione delle domande di partecipazione delle imprese è fissato al 3 dicembre 2012.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica