venerdì 30 novembre 2012

ANCORA MALTEMPO A CORI.





Una nuova ondata di maltempo s’è abbattuta sul territorio comunale di Cori nelle giornate di mercoledì e giovedì, con forti raffiche di vento e piogge che hanno buttato a terra alberi ad alto fusto e scaraventato giù dai tetti tegole e comignoli, ostacolando la viabilità per diverse ore e provocando interruzioni delle linee telefoniche e delle reti di fornitura di energia elettrica. Anche stavolta il piano di gestione delle emergenze predisposto dall’Amministrazione comunale è scattato immediatamente con una serie di interventi mirati e tempestivi, da parte di più soggetti coinvolti ed adeguatamente coordinati, evitando che vi fossero seri rischi per la sicurezza delle persone. Ad agire una task force che rimarrà in stato di allerta H24 per tutto il fine settimana, formata da squadre di operatori della Polizia Locale e della Protezione Civile di Cori e Cisterna di Latina, che hanno agito in stretta collaborazione con i tecnici comunali e diverse ditte locali specializzate nella rimozione degli alberi, con il monitoraggio e la coordinazione dell’Ufficio tecnico comunale, dove hanno seguito le operazioni anche il sindaco Tommaso Conti e l’Ass. ai LL.PP. Ennio Afilani, dopo gli accertamenti diretti con vari sopralluoghi nelle zone interessate dai maggiori disagi. Le situazioni più evidenti si sono verificate a Cori monte, dove alberi e rami hanno invaso le corsie di Piazza Signina e Via del Soccorso, mentre nel centro storico sono stati riscontrati diversi danni sui tetti d’alcune abitazioni. Su una di queste è intervenuto direttamente lo stesso sindaco Conti. Nella selva corese invece sono caduti a terra svariati alberi ad alto fusto, senza provocare danni a cose e persone, tranne in località Abbocatora, chiusa al traffico per qualche ora perché la caduta di un tronco aveva tranciato alcuni cavi elettrici. Altre zone del paese sono rimaste isolate per svariate ore senza illuminazione. L’operazione è terminata efficacemente con la messa in sicurezza degli immobili interessati, lo sgombero di tutte le strade coinvolte ed il ripristino della normale scorrevolezza del traffico. La Protezione Civile ha anche assistito gli studenti delle elementari e delle medie durante l’entrata e l’uscita da scuola. Il sindaco Tommaso Conti ha diramato un avviso presso i plessi scolastici locali con il quale ha invitato vivamente gli alunni a prestare la massima attenzione nel percorrere le vie e i vicoli del centro storico, per il verificarsi di cadute accidentali di tegole ed altri oggetti pericolosi per la pubblica incolumità. L’Ass. Afilani invece ringrazia ancora una volta tutti quelli che sono intervenuti per ristabilire l’ordine la normalità, anche con la collaborazione della cittadinanza; un ringraziamento va anche al Consigliere comunale Cristina Ricci che ha più volte segnalato alcuni disagi in corso nel paese, favorendone la tempestiva risoluzione.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica