mercoledì 10 ottobre 2012

Aprilia in Movimento.



Si chiama “Aprilia in Movimento“ e c’è da dire che sì “muovono” realmente sembrando davvero inarrestabili. Sono un gruppo di cittadini apriliani guidati da Oriana Natali, con la grinta di chi vuole aiutare se stessi ed anche i loro concittadini a conquistare il diritto di vivere dignitosamente, diritto che sembra essere stato dimenticato da chi guida questo paese da troppi anni. Tra le iniziative che bollono nella pentola di questa associazione no-profit ed a-politica, ce n’è una particolarmente efficace, infatti, oggi nel territorio apriliano le famiglie in difficoltà, gli anziani, le persone sole, ma anche gli studenti, le famiglie giovani alle prese con il tempo che manca e il bilancio sempre più stretto, i professionisti che vogliono dedicare briciole del loro tempo all’aiuto dei loro concittadini, possono contare oggi su un nuovo strumento “La Banca del Tempo - Aprilia in Movimento”. La Banca del Tempo è una struttura efficacissima, contrasta la crisi economica dall’interno stesso di una comunità, ma anche la crisi di valori, creando coesione e solidarietà tra le persone, in quanto riesce a mettere in comunicazione chi ha bisogno di un servizio con chi lo può fornire, la moneta circolante non è l’euro ma “il tempo”. Basta iscriversi alla Banca ed aprire un vero conto corrente gratuito, decidendo il tipo di servizi che si deposita e si viene in possesso del primo libretto degli assegni gratuito con depositate le prime 10 ore. Il primo passo è fatto. Poi si ritira la lista dei servizi a disposizione depositati da altri correntisti. Può così capitare che Paola ha bisogno della riparazione di un rubinetto. Aldo ripara il rubinetto di Paola ed è pagato con un assegno di un’ora che depositerà in banca. Aldo ha bisogno di ripetizioni d’inglese per suo figlio. Martina dà un’ora di ripetizioni al figlio di Aldo che la paga con un assegno. La mamma di Martina è anziana ed ha bisogno di chi l’accompagna a fare la spesa, mentre Martina è al lavoro, Riccardo che studia all’università, però può aiutarla perché ha depositato il suo tempo proprio per questo. E’ intuitivo capire quanto una struttura simile può essere utile all’interno di una comunità basti pensare che le Banche del Tempo di Roma nel 2010 (più di 20 attive sul territorio di Roma città) hanno stimato che tramite l'utilizzo dei loro sportelli, si è arrivati ad un risparmio economico  per le famiglie di circa 900.000 euro. Aldilà del risparmio generato da questa forma insolita di solidarietà tramite scambio, esiste un aspetto non meno importante, derivante dalla rottura dell’isolamento, nel quale spesso si trovano persone di tutte le età per cause diversissime fra loro, quali la perdita del lavoro, la solitudine di persone anziane che non hanno più nessuno ma che magari hanno ancora moltissimo da dare e da insegnare. La Banca del Tempo fa incontrare le generazioni e ricrea quei momenti di scambio generazionale che nel tempo sono andati perduti. I soci dell’associazione no-profit “Aprilia in Movimento” gestiscono gratuitamente la struttura, si può fare una pre-iscrizione sul sito www.apriliainmovimento.org o contattare il 3884206585 e lasciare il proprio recapito per essere ricontattati. L’iscrizione definitiva è sottoposta ad un colloquio presso uno sportello fisico, che aprirà i battenti per la prima volta sabato 10 novembre 2012 dalle 10 alle 12 nei locali delle officine-culturali dell’ex-mattatoio di Aprilia, in Via Cattaneo, 2. Sul sito www.apriliainmovimento.org troverete anche altre iniziative gratuite a sostegno della nostra comunità come una lista d’open source gratuiti (controllati e testati) da scaricare, ma anche un gruppo GAS (gruppo di acquisto solidale) in formazione al quale si può aderire per effettuare spese di gruppo da fornitori locali privilegiando la qualità e abbassando i costi, ma anche un interessante progetto sperimentale che potrà coinvolgere in futuro la circolazione degli “scec”.  "Il lavoro di squadra è l'abilità di lavorare insieme verso una visione comune. L'abilità di dirigere ogni realizzazione individuale verso un obiettivo organizzato. E' il carburante che permette a persone comuni di ottenere risultati non comuni".
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica