lunedì 11 giugno 2012

L’istituto commerciale "Vittorio Veneto" di Latina rimarrà al suo posto.


“Allarmismo e polemica strumentale” così hanno definito la protesta sul paventato trasferimento dell’istituto commerciale Vittorio Veneto di Latina, sia l’assessore provinciale alle Politiche della Scuola Giuseppe Schiboni sia il Presidente della Commissione Scuola, il consigliere provinciale Vincenzino Palumbo, oggi (11/6/12) durante la Commissione Scuola. Alla riunione hanno partecipato inoltre, il vice presidente della Provincia Salvatore De Monaco, una rappresentanza del Comune di Latina e del Consiglio d’Istituto del V. Veneto. Ha relazionato l’ing. Monacelli, tecnico strutturale incaricato dalla stessa Provincia di Latina per la verifica statica del pavimento dell’istituto tecnico commerciale latinense di Viale Mazzini. “L’istituto Vittorio veneto non sarà trasferito, anzi non l’abbiamo neanche pensato, ma ci preme metterlo in sicurezza per l’incolumità degli studenti, degli insegnanti e per la tranquillità dei genitori. Non capiamo in base a quali elementi concreti sia stata organizzata questa contestazione nei nostri confronti evidenziano Schiboni e  Palumbo - Vorremmo tranquillizzare poi,  tutti coloro che hanno firmato la petizione, invitandoli ad un approfondimento concreto sulla vicenda. I lavori necessari, saranno eseguiti celermente- ribadiscono  Schiboni e Palombo - proprio per la messa in sicurezza dell’edificio e celermente verranno riconsegnati. Nessun timore e nessun trasferimento.”
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica