venerdì 8 giugno 2012

Latina: Eduardo al Moderno, dal 12/6/12.


Continua la straordinaria attività del Teatro Moderno di Latina, diretto da Gianluca Cassandra. Dopo una stagione ricca di successi il Teatro di via Sisto V, apre le porte ad una entusiasmante rassegna che si svolgerà nell’Arena all’aperto. Si parte martedì 12 giugno, alle ore 21, con la Compagnia “Luna Nova” che presenterà “Filumena Marturano” di Eduardo De Filippo. Si tratta del primo appuntamento della rassegna “Eduardo al Moderno”, ideata da Roberto Becchimanzi e Gianluca Cassandra, sei spettacoli sotto le stelle dedicati al teatro umoristico del grande Eduardo De Filippo.  L'idea – spiega il direttore Gianluca Cassandra - nasce dal principio che il teatro non deve essere un evento ma una piacevole abitudine, ed allora quale momento migliore per stimolare il pubblico se non quello dell'estate. Ho deciso, ancora una volta, di dare ascolto a quelle che secondo me sono le richieste dei latinensi in ambito di cultura, cercando allo stesso tempo di dare un'impronta da ‘Teatro Moderno’. Ecco perché la scelta è ricaduta sulla commedia napoletana, genere molto amato nella nostra provincia, selezionate seguendo due criteri: la bontà delle compagnie (tutte pluripremiate in ambito teatrale) e la tematicità: Eduardo. Nella pur forte diffusione della commedia napoletana appunto, la scelta di accorpare sei opere tutte dello stesso autore è una novità e si inserisce bene nel filone che il Moderno percorre, quello di scegliere "per" il pubblico. Altro punto interessante è che le compagnie sono amatoriali, ma di altissimo profilo e rigorosamente campane. Dico che è una novità perché nelle stagioni del Moderno ci sono solo professionisti, ma dato il grande apporto che il teatro amatoriale offre al movimento culturale generale, mi è sembrato giusto e molto aderente alla realtà cittadina l'apertura dei nostri spazi a questo tipo di programmazione. Questo piacevole "extra" è riservato alla nuova Arena Moderno, un palcoscenico sotto le stelle, nel cortile del teatro. Di sicuro, nell'arco della prossima stagione, individueremo altri spazi dedicati al teatro amatoriale, sempre però in chiave ‘Moderno’. Per la realizzazione della rassegna su Eduardo devo ringraziare Roberto Becchimanzi, regista ed attore della Compagnia Luna Nova di Latina (in programma all'apertura), con in quale è nata una interessante collaborazione. Sono ormai più di 15 anni che faccio teatro in questa che è diventata la mia città. – afferma Roberto Becchimanzi - Vengo da Napoli, il luogo che, dice Eduardo “ è nu teatro apierto, ce nasce gente ca senza cuncierto  scenne pe’ strade e sape recità! “(Napoli è un teatro aperto, ci nasce gente che senza aver mai studiato, scende in strada e sa recitare). Oggi sono il regista ed attore della compagnia Luna Nova, da me fondata, e con la quale giro da anni tutta l’Italia, partecipando a Festival e Rassegne ed  accumulando premi e riconoscimenti.  Proprio alla fine del 2011 ci siamo aggiudicati uno dei Festival più importanti, il Festival Nazionale del Teatro Augusteo di Napoli, al quale hanno partecipato ben 75 compagnie da tutta Italia. Siamo stati così inseriti nella programmazione del Teatro Politeama di Napoli ed abbiamo portato in scena, Morso di luna nuova, di Erri De Luca, per ben dieci sere di seguito, con grande successo di critica e di pubblico. E con la gran soddisfazione di ricevere persino i complimenti del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. In queste nostre piccole tournee in giro per la penisola ho spesso pensato che mi sarebbe piaciuto offrire alla città di Latina  la possibilità di  verificare da vicino quanto fosse cresciuto il livello qualitativo di chi fa teatro non per mestiere ma per passione, spesso raggiungendo risultati prestigiosi che annullano le differenze con il teatro professionale. E allora mi sono detto: perché non provare a realizzare una rassegna che, ad un tempo, celebri il grande drammaturgo che è stato Eduardo e faccia comunque trascorrere delle liete serate estive, sotto le stelle,  ad un pubblico che spero numeroso? Era un po’ di tempo che con Gianluca Cassandra si “fantasticava” di una cosa del genere; e quando gli ho parlato del mio progetto subito se ne è “innamorato” , insieme gli abbiamo dato corpo ed eccoci qui, a pochi giorni dall’inizio, a preparare, nello spazio esterno al Teatro Moderno, una vera e propria Arena pronta ad ospitare i sei capolavori del grande Eduardo”. La manifestazione proseguirà mercoledì 20 giugno con la Compagnia “Quelli del Cactus” di Napoli che presenterà “Non ti pago”. Martedì 26 giugno sarà la volta della Compagnia “Teatro dei Dioscuri” di Campagna (Salerno) in “Sogno di una notte di mezza sbornia”; seguirà, giovedì 5 luglio, la Compagnia “Teatro Club” di Torre del Greco (Napoli) in “Le voci di dentro”. Si proseguirà giovedì 12 luglio con la Compagnia “Il Tentativo” di Frattamaggiore (Napoli) in “Gli esami non finiscono mai”. Infine, torna sul palcoscenico la Compagnia “Luna Nuova” di Latina per chiudere la rassegna con “Questi fantasmi”. Tutti gli spettacolo andranno in scena alle ore 21. (In caso di mal tempo gli spettacoli si svolgeranno all’interno del teatro). Il prezzo del biglietto singolo è di 13 euro. L’abbonamento a 6 spettacoli è di 62 euro. Il botteghino del Teatro Moderno di Latina in Via Sisto V, è aperto dalle ore 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 18.30 (lunedì escluso). Per informazioni e prenotazioni: 0773471928; 3469773339 oppure www.modernolatina.it
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica