venerdì 27 aprile 2012

Sermoneta si tinge di rosa, 28 e 29/4/12.


Il borgo medioevale di Sermoneta (Latina) diventa palcoscenico d’eccezione per celebrare la creatività femminile e la donna creatrice di vita e creatrice di bellezza della vita. Domenica 29 Aprile, dalle 10 alle 19 si terrà “Sermoneta si tinge di rosa”, manifestazione organizzata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con il Cnif – Coordinamento Nazionale dell’Imprenditoria femminile della Confesercenti Latina: un percorso attraverso le vie del paese alla scoperta delle arti femminili a 360 gradi. Tutto il paese sarà addobbato con fiori e piante di tonalità rosa; in Corso Garibaldi si terrà il Mercatino di “Artigianato in rosa”. Ci sarà anche un percorso enogastronomico. Nel Palazzo della Cultura si terrà una Mostra di poesie in dialetto sermonetano e di foto d'epoca. Sotto la Loggia dei Mercanti, resa celebre dal film “Non ci resta che piangere” con Massimo Troisi e Roberto Benigni, è prevista un’esposizione floreale mentre nella ex Chiesa dell'Annunziata ci sarà una dimostrazione di Mise En Place (arte dell'apparecchiare la tavola), mentre Piazza Santa Maria Assunta si trasformerà in una libreria a cielo aperto. Piazza San Lorenzo ospiterà Arti e mestieri di un tempo (telaio, ricamo, uncinetto, maglia, tombolo) ed in via della Fortezza si troverà il meglio della sartoria artigianale. A Palazzo Americi, sede del Municipio, troverà ospitalità una mostra di “abiti dipinti”. Alle ore 16.00 presso Piazza Santa Maria ci sarà un concerto jazz mentre alle 17.30 nel palcoscenico naturale del Belvedere di Sermoneta, un appuntamento clou: Sermoneta si tinge di tutti i colori della Petite Robe. Gli abiti di Chiara Boni partecipano alla sfilata di "Emozioni Nascoste” di Pina e Rosita, intitolata “Quello che le donne non dicono”, in passerella le clienti come modelle. La manifestazione sarà preceduta sabato 28 aprile dalle ore 16.30 da “Libri in mostra”. Piazza Santa Maria si trasformerà in un salotto letterario durante il quale saranno presentati tre volumi: “L'anima non tace” di Eleonora Danieli, “La scuola: un cantiere per l'intercultura” di Maria Cristina Martin ed il best seller “Mama Kenya – Cuore d'Africa” di Lorena Gagliotta. “Le piazze ed i vicoli di Sermoneta, colmi di colori,  di artigianalità, di fantastiche idee, di originalità, di sfilate in costume, di arti e mestieri interpretati in chiave moderna, saranno al centro di una memoria storica di lavoro, un monumento vivo alle donne, alla loro coscienza di essere, alla loro utilità per la famiglia, alla loro complicità, alla loro solidarietà”, spiega il sindaco di Sermoneta Giuseppina Giovannoli. Ingresso gratuito. Info: www.comunedisermoneta.it; 077330426.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica