sabato 3 marzo 2012

Aprilia: Arte e Incontro, 24/3-1/4/12.


L’Associazione Culturale Inversione a U e l’Associazione Culturale Casale Roma presentano la mostra collettiva “Arte e Incontro”, manifestazione patrocinata dal Comune di Aprilia. Da un’idea di Cristiana Sadocco, la quale svolge dei corsi di mosaico presso lo studio del maestro Brando e dall’entusiasmo dei suoi allievi, è partita questa iniziativa subito sostenuta dalle due associazioni. La mostra prevede l’esposizione di mosaici, ceramiche, pitture e foto dei seguenti artisti: Roberta Abate, Carlo Angeli, Francesca Drudi, Giuseppe Grech, Giuseppe Iannotta, Rina Lupinetti, Giuseppe Manca, Antonio Orlandi, Michela Perugini, Marilena Riezzo, Raffaella Tonelli, Eleonora Trolese e la stessa Cristiana Sadocco. Perché Arte e Incontro? Perché i tredici artisti esprimeranno la loro arte attraverso l’esposizione delle loro opere e in più la manifestazione ospiterà i maestri Alessandro De Santis, Brando, Giuliana Bocconcello e Dino Massarenti che incontreranno gli alunni delle scuole elementari e medie per spiegare loro come nasce un’opera. Incontro perché ogni giorno la manifestazione ospiterà un evento: incontreremo tante persone speciali per rendere la manifestazione interessante per tutti. L’arte è la protagonista, certo, ma ci sarà molto di più! Musica con il Rajnjazz Trio, convegni con lo psicologo Maurizio Santopietro e la partecipazione straordinaria della Associazione romana studi Tolkieniani, dimostrazioni a cura dei maestri ospiti e degustazioni vini offerti dall’azienda agricola Casale del Giglio. Appuntamento, dunque, alla sala Manzù della Biblioteca Comunale di Aprilia dal 24 marzo al 1° aprile 2012 per avvicinarsi all’arte ed apprendere tante cose interessanti. Vernissage: Sabato 24 marzo 2012 ore 16:30. Info: www.inversioneau.it – 3389069834 – 3289523003.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica