domenica 25 marzo 2012

Aprilia: Fiera Agricola di Campoverde.




L’amministrazione comunale ed i rappresentanti del Consiglio comunale dei Giovani hanno partecipato questa mattina (24/3/12 ndr) alla conferenza di presentazione della 27^ edizione della Fiera Agricola di Campoverde, promossa dalla società Tre M con il patrocinio del Comune di Aprilia. Gli organizzatori hanno annunciato di voler dedicare l’evento al Sindaco prematuramente scomparso Domenico D’Alessio. Per l’occasione il sindaco f.f. Antonio Terra ha annunciato la volontà dell’amministrazione di riqualificare il polo fieristico “Aprilia Fiere” sito nella borgata storica di Campoverde, attraverso l’istituzione di un capitolo di spesa nel bilancio preventivo 2012 che impegna la cifra di 250 mila euro per lavori di messa in sicurezza e ristrutturazione dello stabile. «Negli anni la fiera agricola è cresciuta fino ad assumere una dimensione nazionale - ha detto il Sindaco f.f. Terra - eppure parallelamente non sono cresciuti i servizi e le strutture. Iniziamo l’inversione di tendenza rinnovando la struttura comunale di Campoverde che, ne siamo ben consapevoli, non ospita nel corso dell’anno solo la fiera agricola, ma anche altre importanti manifestazioni culturali e soprattutto produttive». Nel corso della conferenza di presentazione dell’edizione 2012 della fiera agricola, cui hanno preso parte anche gli assessori allo Sport e Tempo Libero Pasquale De Maio, agli Affari Generali Luigi Bonadonna, alle Finanze Antonio Pio Chiusolo e all’Ambiente Alessandra Lombardi, l’amministrazione e la società promotrice della manifestazione hanno confermato il loro impegno per una futura collaborazione. In particolare, l’assessore all’Ambiente Lombardi ha annunciato, per il secondo anno consecutivo, l’introduzione della raccolta differenziata dei rifiuti all’interno dell’area fieristica durante i giorni di mostra agricola, e che nello stand allestito dal Comune di Aprilia sarà presentato ai cittadini residenti a Campoverde l’imminente avvio della fase di sperimentazione della raccolta porta a porta nella borgata. «Siamo veramente di fronte ad un’ecofesta - ha concluso l’assessore Chiusolo - e in qualità di amministratori e cittadini non possiamo non essere estremamente soddisfatti per l’attenzione dimostrata nei confronti delle scuole e dei giovani. L’esperienza della fiera agricola ha ritrovato quella dimensione didattica e culturale, affiancata naturalmente a quella ludica».
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica