venerdì 20 gennaio 2012

Aprilia: Ancora risate con il Zelig Show, Giuseppe Giacobazzi e Maurizio Battista, 17/2/12.

Dopo lo straordinario successo del primo spettacolo, “Niente Progetti per il futuro” con Giobbe Covatta ed Enzo Iacchetti, prosegue nel segno dell'ilarità la rassegna “Risate in poltrona”, organizzata al teatro Europa di Corso Giovanni XXIII di Aprilia dall'associazione X-Event. Il 17 febbraio sarà il turno di un grande spettacolo, quello dedicato al meglio dello "Zelig Show". La X-Event propone un concentrato davvero esilarante della comicità tipica di Zelig che non potrà che rendere indimenticabile una normale serata invernale. Si tratta di tre spettacoli in uno. Sul palco del teatro Europa saliranno gli Emo, un po’ svogliati, assorti nei loro pensieri, che prendono in giro il fenomeno Emo che ha trovato diffusione tra molti adolescenti; Giorgio Verducci ovvero il signor Verducci, quello del “cliente ha sempre bastone”, che trova sfoghi ‘vivaci e alternativi’ alle ingiustizie e alle prepotenze; e Rocco Ciamoli ovvero Rocco il gigolò, una specie di un super eroe “tascabile” (vista l’altezza) ma “dotato” di “alte” performance e soprattutto pronto a salvare tutte le donne. Altro grande personaggio arriverà ad Aprilia il 16 marzo: Giuseppe Giacobazzi. Autodefinitosi in maniera ironica "Poveta Romagnolo Vinificatore", caratterizza le sue esibizioni per l'accento tipico e un abbigliamento un po' rétro e démodé, nel suo spettacolo prende in esame vicende di vita quotidiana: con la sua mimica e il suo umorismo unico analizza l’attualità italiana. Ovviamente fondamentale, poi, è il suo rapporto con le donne: i problemi cominciano fin da ragazzino col catalogo Postal Market e....proseguono con la ristrutturazione della casa. Passando per la gita all’Ipercoop tra file alla cassa e carrelli sghembi, per non parlare del negozio etnico o di Mediashopping. Non manca infine l’ironia sempre affettuosa con cui Giacobazzi analizza gli stereotipi del romagnolo partendo dal look, perché il romagnolo non pensa: fa e basta. Un nuovo spettacolo ci mostra un Giacobazzi nel pieno della maturità artistica: sempre travolgente, quasi saggio! Il 31 marzo arriva ad Aprilia il grande Maurizio Battista. Ad Aprilia mostrerà le assurdità a cui ci stiamo abituando attraverso un’analisi irriverente e spassosa dei mezzi d’informazione, dei programmi televisivi, dei cartelloni pubblicitari, degli annunci in genere. Al pubblico presenterà i pezzi più famosi del suo repertorio, quelli che con il tempo sono diventati i suoi cavalli di battaglia: “La siringa”, “paletta e secchiello” e il famosissimo “Portaportese” e poi, per non dimenticare, le storie ‘romanzate’ che hanno popolato le cronache dei quotidiani e dei settimanali. La scaletta degli spettacoli di Maurizio Battista varia ogni sera, a seconda del pubblico e delle notizie di attualità; ma una cosa è certa… con Maurizio Battista si ride! I biglietti potranno essere acquistati direttamente presso il Teatro Europa di Corso Giovanni XXIII ad Aprilia, ed anche presso: Hermitage viaggi Anzio, Box Office Pomezia, Il biglietto Velletri e on line su www.i-ticket.it. Per informazioni: 3385233086 o www.xevent.it.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica