domenica 18 settembre 2011

Latina: Successo per il Body Painting performance.










Successo per il Body Painting Performance che si è svolto sabato 17 settembre presso il Lido Nausicaa (lungomare di Latina) firmato dal movimento artistico Chimera. Il movimento nato nel mese d’agosto è al suo secondo appuntamento e nasce da un sogno comune: quattro donne con passioni condivise che propongono eventi in vari linguaggi artistici: Filomena Cecere, Sara Cecere, Cinzia Volpe e per la sezione giovani Ludovica De Santis. Sabato pomeriggio quattro artisti ovvero Cinzia Pellin, Paolo Di Orazio, Filomena Cecere e Sara Cecere, accompagnati da modelle d’eccezione (Ludovica, Giulia, Roberta, Ilaria, Samanta e Monia) hanno dato vita alle loro opere a colori su ‘tele umane’. Paolo Di Orazio è autore di molti romanzi, considerato il pioniere dell'horror made in Italy, ma è anche sceneggiatore, fumettista e musicista; ha creato due opere di body painting: Il Sorriso ed Il Volo. Cinzia Pellin, pittrice pontina di fama internazionale la cui arte esplora la sensualità femminile; ha invece creato Inquietudine. Sara Cecere, in arte Saknara, pittrice e poetessa gotica. Le sue pennellate sono suggestioni oniriche che rivelano un mondo surreale, che hanno trasformato la schiena della sua modella in una splendida e colorata Araba Fenice. Filomena Cecere è scrittrice di genere fantasy e gotico. Dipinge per diletto e realizza le cover dei suoi romanzi. Per lei l’opera creata aveva il titolo di Edera. L’appuntamento, presentato dalla fotografa e scrittrice Cinzia Volpe, è stato scandito dalle note musicali del giovanissimo duo Revolutionary Road, composto da Giada Colosimo in arte Andy e Marina Oletto in arte Angel (sono anche su Facebook), che hanno proposto cover di brani alternativi. “Siamo veramente soddisfatte – ha detto Filomena Cecere, una delle fondatrici del movimento – per la possibilità che diamo di esprimersi ad ogni artista con qualsiasi tipo di arte e per il successo di pubblico che stiamo riscuotendo. Un grazie particolare ad Andrea, gestore del Lido Nausicaa, che ci ha aperto le porte lasciandoci campo libero. Naturalmente ci vediamo al prossimo appuntamento!”.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica