martedì 13 settembre 2011

CISTERNA DI LATINA: “TUTTI IN VIGNA”AL CASALE PIANO.



Ad esattamente un anno di distanza torna “Tutti in Vigna”. La manifestazione, giunta alla sua VI edizione e oramai divenuta un momento importante d’incontro oltre che un’occasione di presenza civile contro la criminalità, si svolgerà la prossima domenica, 18 settembre 2011, dalle ore 8.00 a Cisterna di Latina, in località Piano Rosso (in Via della Curva). I terreni su cui avrà luogo la vendemmia, sono quelli confiscati alla camorra nel Comune di Cisterna di Latina e riconvertiti per scopi sociali da parte della cooperativa “Il Gabbiano”. In molti ricorderanno l’azione criminale, un attentato incendiario, che nel settembre del 2006, in occasione della prima manifestazione, ha provocato la distruzione di circa la metà della superficie coltivata. Nonostante l’intimidazione, il progetto della cooperativa “Il Gabbiano” è andato avanti avanti: è iniziata la commercializzazione del vino di loro produzione “Campo Libero”, i tre ettari di vigneto distrutti sono stati reimpiantati ed il casale è stato completamente ristrutturato e trasformato in centro di accoglienza. Numerose sono le iniziative di animazione musicale e culturale che vi si svolgono periodicamente, vedendo la partecipazione di centinaia di persone e la collaborazione con altre associazioni locali. “Domenica 18 settembre – ha dichiarato Giorgio Ciacciarelli, socio fondatore e volontario della cooperativa “Il Gabbiano” - ci auguriamo che siano molte le persone che decideranno di partecipare all’iniziativa così come, a centinaia, sono intervenute nelle precedenti manifestazioni. E’ importante che, anche se solo per dieci minuti, la gente e i rappresentanti delle istituzioni partecipino come segno vero e forte contro la criminalità. Questo soprattutto ora che appare, in tutta la sua evidenza e pericolosità, la presenza della criminalità organizzata nella nostra provincia. Non dobbiamo commettere l’errore  - ha continuato Ciacciarelli - di considerare il nostro territorio non affetto da questa piaga. Il fondo agricolo e tutti i beni che in provincia sono stati confiscati, sono la prova della forte presenza della criminalità organizzata. E’ allora fondamentale che vi sia da parte di tutti una forte presa di coscienza e, nel rispetto delle responsabilità civili ed istituzionali di ciascuno, vi sia un impegno costante e superiore al passato contro la criminalità”.  Quelli che decideranno di partecipare a questa importante iniziativa, avranno la possibilità di visitare il fondo agricolo, di passare qualche ora all’aria aperta, magari in compagnia della propria famiglia, e vendemmiare tutti insieme. Alle ore 12.30, come per le precedenti edizioni, la cooperativa “Il Gabbiano” avrà il piacere di offrire a tutti per pranzo un piatto di pasta ed un panino. Si segnala inoltre che la vendemmia avrà inizio, in realtà, sabato 17 alle ore 8.30 e quindi, chi avesse a disposizione qualche ora per la raccolta, sarà il benvenuto già dal giorno prima. Info: michelsarno@gmail.com
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica