giovedì 25 agosto 2011

LATINA IN BICICLETTA.


"Latina in bicicletta" è un gruppo di persone unitosi nella rete con il solo scopo di favorire l'uso della bicicletta nella nostra città. Nel manifesto di presentazione dell'iniziativa si legge, infatti, che il solo obiettivo del movimento è quello d'incentivare la "politica della bicicletta" e quindi della mobilità sostenibile. A tal fine, due sono i binari sui quali si muoverà l'iniziativa:
A.     Organizzare eventi, biciclettate, incontri per promuovere l'uso della bicicletta tra i cittadini;
B.     Portare avanti all'interno delle Istituzioni preposte, ma anche fuori, appoggiandosi a vecchi e nuovi media, tutta una serie di progetti concreti e fattibili che favoriscono e rendono più sicuro l'uso quotidiano della bicicletta sul nostro territorio.
Latina in bicicletta è un movimento apartitico che si muoverà all'interno e fuori delle Istituzioni e che per statuto eviterà strumentalizzazioni di qualsiasi genere. Siamo convinti che la "politica della bicicletta" e quindi della mobilità sostenibile sul nostro territorio, non sia più rimandabile e per questo proponiamo alla Commissione Ambiente e Viabilità del Comune di Latina le nostre richieste:
1.    Istituzionalizzazione di un tavolo permanente di confronto tra Comune, Associazioni e Movimenti di categoria sul tema della mobilità sostenibile;
2.    Realizzazione in concertazione con le Associazioni e i Movimenti sul territorio di un piano della ciclabilità di Latina;
3.    Creazione, con l'apposizione di segnaletica orizzontale e verticale, di CORSIE ciclabili in città (la creazione delle piste fuori città è importante, ma con poche risorse possiamo rendere più sicuri tragitti cittadini che permetterebbero l'uso delle bici tutti i giorni);
4.    L’area pontina dispone di una rete completa in grado di portare piacevolmente e in sicurezza ovunque i ciclisti: gli argini dei canali di bonifica. Con investimenti minimi si potrebbe usufruire d’importanti finanziamenti anche europei per realizzare le poche infrastrutture necessarie;
5.    Creazione in tutti i quartieri della città d’isole pedonali permanenti;
6.    Istituzione, una domenica il mese, della giornata senz'auto con l'intero centro storico (l'area della circonvallazione) interdetto ai mezzi a motore;
7.    Istallazione di rastrelliere bloccatelaio in città ed al mare;
8.    Prevedere ai semafori un'area davanti la linea d'arresto dei mezzi a motore detta "casa avanzata" che permette ai ciclisti di non respirare i gas di scarico e di liberare prima e meglio gli incroci (in molte città europee è realizzata con la sola segnaletica orizzontale);
9.    Messa in sicurezza delle grandi e piccole rotonde attraverso l'apposizione di rallentatori di traffico in entrata rotonda e/o realizzazioni corsie ad hoc;
10.     Avvio da parte del Comune di Latina di una campagna pubblicitaria a sostegno dell'uso della bicicletta.
Questi 10 punti non completano le richieste che "Latina in bicicletta" vorrà proporre a questa Commissione. Per questo è per noi essenziale un tavolo permanente di confronto dove le parti possono incontrarsi per trovare le giuste soluzioni per la città. Il presente documento è stato redatto prendendo spunto dalle discussioni nate sulla rete intorno alla pagina Facebook di "Latina in bicicletta". Si ringraziano per questo: Cettina Sapienza, Massimo Tomasini, Sergio Arienzo, Maurizio Guercio, Gianmarco Proietti, Terracina Ciclabile, Riccardo Pece, Davide Ferrari. Latina in bicicletta, gruppo facebook: www.facebook.com/groups/255730241112917 - Latina in bicicletta, Critical Mass, 3 Settembre 2011: www.facebook.com/event.php?eid=187706571296775
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica