domenica 10 luglio 2011

Tour Lazio “Le Squisivoglie”, Sperlonga terra di conferme e sorprese casalinghe.






A volte ritornano. E lo fanno tutti al Lido Altamarea, sede in questo fine settimana della quarta tappa del Beach Volley Tour Lazio 2011 – Trofeo “Le Squisivoglie”. Proprio a Sperlonga, infatti, il bis d’autore è stato firmato da Andrea Zurini, per lui cambiano le stagioni, cambiano i compagni ma non il risultato finale. Infatti il campione regionale in carica nella località pontina aveva conquistato un successo bellissimo nel 2010 con Paulao, nel 2011 ha bissato con Stefano Vetro, senza dimenticare la vittoria della scorsa settimana nella tappa di Focene, “lo scorso anno ho disputato proprio all’Altamarea la partita più bella della mia vita, la location è fantastica – afferma il 33 patavino, ma laziale d’adozione -, il pubblico è meraviglioso, devo dire che è una delle mie località preferite, così anche quest’anno con Stefano è andata benissimo, siamo molto soddisfatti”. Andrea e Stefano hanno fatto percorso netto e in finale hanno battuto per 2-1, in una delle partite più belle di tutto il torneo, gli “amici” Jmmy Sau e Lorenzo Scuderi, “è stata una vera e propria battaglia – conclude Zurini -, siamo contentissimi, l’intento di questa tappa era di stare insieme e divertirci, poi se si vince ancora meglio”. Sulla stessa lunghezza d’onda anche il suo “socio”, Stefano Vetro, 28 anni di Roma, avvocato i professione, ma beacher per passione: “È stato bellissimo, abbiamo giocato alla perfezione in questi due giorni, disputo il tour regionale da tanti anni – dice , vincere in questa cornice è bellissimo, specialmente quando si hanno persone care accanto, come la mia ragazza Serena (De Maggi) cui dedico la vittoria”. Il Tour, organizzato dal Comitato Regionale Fipav Lazio con il supporto della Regione Lazio, il patrocinio dell’Assessorato allo Sport della Provincia di Roma e della Provincia di Latina, e sostenuto da Le Squisivoglie, Radio Mana Manà e Get-Shirt, riserva belle sorprese, specialmente nel settore femminile, dove il successo finale è stato firmato dalla coppia di casa Emanuela Fiore, 25 anni di Priverno, e Alessia Marrocco, 25 anni di Sabaudia. Le due hanno battuto in finale Forcella-Canuti, che per la seconda volta conquistano l’argento. “Ci conosciamo da una vita – affermano le due protagoniste -, ci tenevamo molto a far bene e ad arrivare fino in fondo, giocare e vincere in casa ha tutto un altro sapore, il beach volley per noi è divertimento e passione”. La Fiore, opposto del Sabaudia Volley, fa i complimenti alla compagna: “abbiamo vinto grazie alla forza mentale e alla determinazione di Alessia”, che allo stesso tempo rivolge parole di elogio verso Emanuela: “per me è stato un grande onore giocare con lei, è un grande talento”. Al terzo posto Fondi-Riccardelli, che hanno battuto nell’ultimo match Genovesi-Pica. Con il bronzo di Sperlonga Valentina e Sabrina mantengono il primato in classifica. Il Tour non si ferma, il prossimo fine settimana la carovana si sposterà a Scauri di Minturno (16-17 luglio, Lido Il Vascello), le finali saranno in programma a Tor San Lorenzo di Ardea (23-24 luglio, Menè).

Risultati:
Maschile:
Semifinali: Vetro-Zurini / Michienzi-D’Amico 2-0 (21-13, 21-15), Sau-Scuderi / Corsetti-Rossini 2-0 (21-16, 21-14).
Finale 3-4 posto: Michienzi-D’Amico / Corsetti-Rossini 2-0 (21-0, 21-0)
Finale 1-2 posto: Vetro-Zurini / Sau-Scuderi 2-1 (21-17, 20-22, 15-9)

Femminile:
Semifinali: Fiore-Marrocco / Genovesi-Pica 2-0 (21-8, 21-15), Forcella-Canuti / Fondi-Riccardelli 2-0 (21-17, 21-19).
Finale 3-4 posto: Fondi-Riccardelli / Genovesi-Pica 2-1 (21-13, 17-21, 15-6)
Finale 1-2 posto: Fiore-Marrocco / Forcella-Canuti 2-0 (21-15, 21-19)

Foto Pasquali
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica